,,

Apre un sms, gli rubano 55mila euro: il caso in Sardegna

Ha aperto un messaggio sul cellulare e due truffatori si sono impossessati dei suoi dati: rubati 55mila euro

Ha aperto un sms arrivato sul suo numero di cellulare e gli hacker gli hanno rubato 55mila euro: è successo in Sardegna a un uomo di Sassari, mentre i due truffatori sono due napoletani. A raccontare la vicenda è l’Unione Sarda, secondo cui il messaggio arrivato all’utenza telefonica del malcapitato avrebbe dato origine al tentativo di phishing.

I truffatori, dopo che l’uomo ha aperto il messaggio di testo, sono riusciti ad appropriarsi dei dati d’accesso al conto corrente online e dei suoi dati personali.

La tecnica di phishing messa in atto dai due truffatori si chiama “swap fraud” e consiste nell’avere accesso al numero di telefono del proprietario per poi violare alcune tipologie di “autenticazione a due fattori” che usano proprio il numero di telefono come sistema per prevenire le frodi.

Dopo aver inviato il messaggio, infatti, i due malviventi si sono recati in un centro di assistenza telefonica e, utilizzando un documento di identità falso, hanno sostituito la sim card della vittima con una nuova.

Sono riusciti così ad accedere al conto corrente online del malcapitato utilizzando proprio il sistema di sicurezza che avrebbe dovuto prevenire i tentativi di frode.

Infine, con una serie di bonifici su conti corrente a loro riconducibili, i due truffatori si sono impossessati di una cifra pari a 55mila euro. Solo una parte delle somme sottratte, 35mila euro, è stata restituita all’uomo dopo che la Polizia ha identificato i responsabili.

VIRGILIO NOTIZIE | 15-09-2020 11:22

rubano-55mila-euro Fonte foto: Ansa
,,,,,,,