,,

App Immuni, l'avvertimento del Garante della Privacy

Antonello Soro, Garante della Privacy, ha lanciato un avvertimento sull'utilizzo dell'app Immuni in Italia come riposta all'emergenza coronavirus

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Presentando alla Camera la Relazione 2019 sull’attività dell’Autorità, Antonello Soro, Garante della Privacy, ha lanciato un avvertimento sull’app Immuni. Soro, come riporta l”Agi’, ha detto in riferimento a Immuni: “Il nostro Paese, pur non nuovo a circostanze difficilissime, sta affrontando la prova più impegnativa dal secondo dopoguerra, utilizzando anche la tecnica in modo sostenibile, a fini di utilità sociale. Il rischio che dobbiamo esorcizzare è quello dello scivolamento inconsapevole dal molto evocato modello coreano a quello cinese, scambiando la rinuncia a ogni libertà per efficienza e la biosorveglianza totalitaria per soluzione salvifica”.

Il Garante della Privacy ha aggiunto: “Così, una volta cessata questa difficile stagione, avremo forse imparato a rapportarci alla tecnologia in modo meno fideistico e più efficace, mettendola davvero al servizio dell’uomo”.

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, intervistato da VirgilioNotizie a inizio aprile, ha fatto il punto, intanto, sui download dell’app Immuni.

Queste le sue parole riportate dall”Huffington Post’: “L’App Immuni purtroppo sinora è stata scaricata solo da 3 milioni e mezzo di italiani. Secondo alcuni studi sarebbero stati disposti a scaricarla sino a 23 milioni, ma dove stanno? Speriamo che nei prossimi giorni lo facciano”.

Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando Fonte foto: Ansa
Coronavirus, quali sono i farmaci che si stanno sperimentando
,,,,,,,,