,,

Antonio Di Fazio esce dal carcere: il manager accusato di essere un predatore sessuale va ai domiciliari

Arrestato per violenza sessuale, il manager Di Fazio esce dal carcere per andare in comunità. È accusato di aver drogato e violentato cinque donne

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

È stata disposta la scarcerazione di Antonio Di Fazio, l’imprenditore farmaceutico milanese accusato di essere uno stupratore seriale. Il manager uscirà dal carcere di San Vittore a Milano, dove era detenuto dallo scorso maggio, per andare in comunità, agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Antonio Di Fazio esce dal carcere e va in comunità

Come anticipato da La Stampa, la decisione della scarcerazione di Antonio Di Fazio è stata presa dal gip del tribunale di Milano Anna Magelli su parere favorevole della procura, tenendo in considerazione il percorso psicoterapeutico che l’imprenditore ha iniziato e che “lo ha portato a prendere coscienza della estrema gravità delle condotte tenute”.

Tra i motivi che avrebbero indotto il giudice ad accogliere la richiesta dei difensori di Di Fazio anche il “forte legame con il figlio che lo avrebbe fatto desistere dal serio tentativo” di volersi suicidare in cella il 29 settembre scorso.

In una nota la procura di Milano ha chiarito che il manager è ancora detenuto a San Vittore e che il trasferimento in comunità avverrà nei prossimi giorni.

Il Corriere della Sera riporta che Di Fazio passerà le prossime settimane, in attesa del processo, nella comunità terapeutica Crest “La Perla” di Grumello del Monte (Bergamo), dove seguirà un percorso terapeutico di disintossicazione dalle benzodiazepine, la “droga dello stupro”.

Antonio Di Fazio esce dal carcere: il manager accusato di essere un predatore sessuale va ai domiciliari

Antonio Di Fazio esce dal carcere: indignazione dei familiari delle vittime

La notizia della scarcerazione di Antonio Di Fazio ha suscitato l’indignazione di alcuni familiari delle vittime degli abusi sessuali. Le parti offese si sono opposte alla decisione del giudice, anche alla luce delle relazioni degli psicologi all’autorità giudiziaria sugli incontri tra Di Fazio e il figlio.

Nel corso di tali visite in carcere, riporta La Stampa, si sarebbero visti atteggiamenti e commenti “fuori luogo”, come “descrizioni sensazionalistiche” della vita in carcere, proposte di matrimonio arrivate da fan del manager e un atteggiamento dispregiativo nei confronti delle donne.

Antonio Di Fazio: le accuse

Antonio Di Fazio era sta arrestato con l’accusa di aver drogato e violentato una studentessa di 21 anni. Davanti al giudice l’imprenditore ha ammesso gli abusi nei confronti della giovane, che aveva adescato con la scusa di uno stage presso la sua azienda farmaceutica.

L’uomo l’aveva attirata dal suo studio a casa, dove l’aveva poi drogata con benzodiazepine e violentata, documentando il tutto con diverse foto che la ritraevano nuda e senza sensi, ritrovate nel telefonino del manager.

Nel corso delle indagini sono emersi altri casi di abusi e violenze, con lo stesso modus operandi, nei confronti di altre quattro donne, tra cui l’ex moglie.

Antonio Di Fazio Fonte foto: IPA
,,,,,,,,