,,

Lagarde: 'Con il Covid enormi mutamenti e disuguaglianze'

'La decisione della Corte tedesca non e' minaccia alla Bce'

“Il coronavirus cambierà profondamente la struttura della nostra economia, ci sarà un’accelerazione verso la digitalizzazione, i settori dei servizi e della manifattura saranno organizzati in modo diverso con quest’ultimo che vedrà un aumento della robotizzazione. Lo smart working ha cambiato il nostro modo di lavorare, per cui ci saranno cambiamenti nel modo in cui viviamo, produciamo e vendiamo”. Lo ha detto la presidente della Bce, Christine Lagarde, ad un convegno online dal tema ‘Attuare un modello di crescita alternativo’, sottolineando di essere “fiduciosa che l’Europa sarà in grado di gestire questa immensa transizione”.
    La numero uno della Bce ha però avvertito che il coronavirus “porterà anche ad un aumento delle diseguaglianze”. 

A causa del coronavirus “in termini di politica monetaria dobbiamo affrontare cambi strutturali che possono avere un impatto sull’inflazione” per cui “la politica monetaria della Bce dovrà essere accomodante”.

La decisione della Corte costituzionale tedesca che ha chiesto chiarimenti sul Qe “non credo sia una minaccia per la Bce perché la Bce è soggetta alla giurisdizione della Corte europea di giustizia”, ha sottolineato la presidente della Bce.

ANSA | 04-07-2020 20:45

Lagarde: 'Con il Covid enormi mutamenti e disuguaglianze'
,,,,,,,