,,

G20, 'Mostrata al mondo la grande bellezza dell'Italia

Franceschini, la Cultura entra in modo permanente nel G20

“E’ stata approvata all’unanimità la Dichiarazione di Roma dei ministri del G20 della Cultura”. Lo dice il ministro della Cultura Dario Franceschini al termine dei lavori del G20 della Cultura a Palazzo Barberini a Roma.
Tra i punti “molto qualificanti” della dichiarazione di Roma il ministro della Cultura Dario Franceschini sottolinea il fatto che “il G20 della Cultura (è il primo punto) è stato reso permanente come avevamo chiesto in questo foro che è per sua natura prettamente economico. E’ stato esplicitato che la cultura è un’opportunità di crescita in particolare per i giovani e i più vulnerabili”. Franceschini lo sottolinea alla fine dei lavori del G20 della Cultura a Palazzo Barberini.

 “Abbiamo mostrato al mondo la bellezza infinita dell’Italia prima al Colosseo, poi con Muti al Quirinale, quindi a Palazzo Barberini e stasera alla Galleria Borghese”, dice orgoglioso il ministro

. “L’Italia – aggiunge – è tornata ad essere il Paese con maggior siti Unesco proprio in questi giorni ed è bello che questo primato sia stato festeggiato in concomitanza con la prima riunione dei ministri della Cultura del G20”.
“Al G20 c’è consenso sul fatto che il Green Pass è uno strumento utile per spingere e favorire la vaccinazione, al di là delle discussioni giuridiche sulla possibilità o meno di obbligare alla vaccinazione”. Lo conferma Lorenzo Casini, capo di Gabinetto del ministero della Cultura a margine del G20 della Cultura a Palazzo Barberini. “È chiaro che maggiore è l’uso del Green pass, maggiore sarà la spinta alla vaccinazione. Al G20 su questo non sono emersi contrasti. In termini di G20 questo aspetto è più legato al turismo e allo scambio di visitatori rispetto alla cultura”, conclude. 

“Dalle nostre ultime indagini internazionali emerge una situazione drammatica: ad oggi oltre il 60% dei musei è ancora chiuso. In Italia la situazione è molto migliore, ma nel mondo è così”. Lo dice Alberto Garlandini, presidente dell’Icom international Council of Museums in uno dei focus tematici del G20 della Cultura in corso a Palazzo Barberini. Lorenzo Casini, capo di Gabinetto del ministero della Cultura, conferma che in Italia la situazione della aperture dei musei è ritornata ai livelli pre-Covid: “Il problema è ancora il numero di persone che riescono ad andare ma piano piano siamo riusciti ad riaprire”.

ANSA | 30-07-2021 18:29

Ecco il G20 della Cultura, al Colosseo Draghi e Franceschini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,