,,

Due neonati positivi in arrivo al Bambino Gesù di Roma

L'Onu approva una risoluzione che invita alla "cooperazione" internazionale. Negli Stati Uniti 1.169 decessi in 24 ore

18:33 – Oms, stop a restrizioni può far tornare il virus – “Se i Paesi si precipitano ad annullare le restrizioni troppo velocemente, il coronavirus potrebbe riprendere e l’impatto economico potrebbe essere ancora più grave e prolungato”. E’ il monito del direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul Covid-19.

17:38 – dal Papa 60mila euro a ospedale Bergamo  – Il Papa attraverso la Diocesi di Bergamo, ha donato 60 mila euro per l’ospedale Papa Giovanni XXIII, che sta affrontando l’emergenza Coronavirus, e che utilizzerà i fondi anche per la struttura della fiera. “Si tratta di un nuovo segno della sua vicinanza – spiega la Diocesi – che si aggiunge alla telefonata al Vescovo Francesco Beschi in cui manifestava i suoi sentimenti di condivisione del dolore per i numerosi sacerdoti e fedeli defunti a causa del Coronavirus e di prossimità ai malati, a coloro che li curano, alle famiglie, alle parrocchie e a tutta la Comunità bergamasca”.

17:21 – Banche: Comitato Basilea amplia flessibilità regole  – Il Comitato di Basilea, che mette a punto le regole internazionali per le banche, ha ampliato ulteriormente la flessibilità delle norme in modo da alleviare l’impatto dell’emergenza coronavirus sugli istituti di credito e l’economia. Fra le decisioni, che seguono quelle di qualche giorno fa, la sospensione del computo dei giorni di mancato pagamento per i prestiti oggetto di moratoria e lo slittamento della revisione di alcune norme quadro per le banche globali ‘sistemiche’ e sui derivati.

16:58 – Due neonati positivi in arrivo al Bambino Gesù  – Due neonati positivi in arrivo da Civitavecchia, un bambino dimesso e uno in dimissione, sette i pazienti covid attualmente ricoverati a Palidoro. Sono i dati dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù contenuti nel bollettino di oggi della Regione.

16:41 – L’Oms lancia enorme campagna test anticorpi  – Dopo Solidarity I per cercare farmaci e vaccini contro il Covid-19, l’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) si prepara a lanciare nei prossimi giorni il programma Solidarity II, per sapere quante sono nel mondo le persone con l’infezione attraverso una poderosa campagna di analisi del sangue per rilevare gli anticorpi al virus in quasi una decina di paesi nel mondo. Ciò aiuterà a determinare prevalenza e mortalità del Covid-19 nelle diverse fasce d’età e a decidere la durata di chiusure e quarantene.

16:24 – A Bergamo raccolti oltre 2 mln in crowdfunding  – Una raccolta fondi per dare un sostegno a ospedali e famiglie nell’emergenza di Bergamo e provincia, a causa dell’alto numero di contagi e di decessi da nuovo Coronavirus. Questa l’iniziativa, denominata “Abitare la cura”, voluta dal quotidiano L’Eco di Bergamo, dalla Diocesi locale e da Confindustria Bergamo. Un crowdfunding che fino ad oggi ha raccolto più di 2 milioni di euro, grazie alle quasi 2500 donazioni fatte da imprese, associazioni di categoria e semplici cittadini, ma anche dai contributi di tante aziende e persone fuori dalla provincia.

15:58 – Guarito bambino valdostano di un anno – E’ guarito il bambino valdostano di un anno, residente nel comune di Pontey, uno dei primi contagiati nella regione assieme ad altri componenti della sua famiglia. Il bimbo era anche stato ricoverato all’Ospedale Parini di Aosta. Risultano guariti anche la madre e i nonni.

15:15 – Verso stop processione S.Gennaro a Napoli, mai successo – Va verso l’annullamento, causa coronavirus, la processione delle reliquie di San Gennaro in programma a Napoli sabato 2 maggio. Sarebbe la prima volta che si verifica un evento del genere. La curia non si è ancora espressa ufficialmente ma fonti della Deputazione di San Gennaro, l’antico sodalizio che cura la custodia delle reliquie del patrono, sottolineano che “il buon senso suggerisce lo stop” indipendentemente dalla proroga in Italia del lockdown.

15:15 – Coronavirus: in Gb nuovo picco di 684 morti in più – Nuovo balzo di 689 morti in più in 24 ore per coronavirus negli ospedali del Regno Unito (contro i più 563 sanciti ieri), secondo gli ultimi dati aggiornati del ministero della Sanità britannico diffusi oggi. I decessi totali registrati salgono a 3.605, mentre i contagi passano da 33.718 a 38.168, con un record di 4.450 casi censiti in più in un giorno. I test eseguiti nel Paese superano infine i 173.700, a un ritmo quotidiano incrementato oltre quota 10.500.

15:06 – Ue sospende Iva e dazi su mascherine e ventilatori – La Commissione Ue ha approvato le richieste degli Stati membri e del Regno Unito di revocare temporaneamente (per sei mesi) i dazi doganali e l’Iva sull’importazione di ventilatori, mascherine, test e altri dispositivi medici da paesi terzi. “E’ essenziale che le apparecchiature e i dispositivi medici arrivino rapidamente dove sono necessari”, cioè agli operatori sanitari, che possono “proteggersi e continuare a salvare vite umane”, ha detto il commissario agli affari economici Paolo Gentiloni.

14:50 –  Usa: dato occupazione il peggiore dal maggio del 2009- Il dato di marzo sull’andamento del mercato del lavoro statunitense, che indica un’emorragia di 701.000 posti, e’ il dato peggiore dal maggio del 2009, quando fu raggiunto il picco della disoccupazione in seguito alla crisi finanziaria e alla recessione che ne consegui’. E’ anche il primo declino nella crescita dell’occupazione Usa dal settembre 2010, quando al termine della crisi parti’ una striscia positiva mai interrottasi fino ad oggi.

14:45 – Coronavirus: Ag.Entrate, deducibili donazioni alimenti- Le donazioni effettuate dalle persone fisiche, dagli enti non commerciali e dai soggetti titolari di reddito d’impresa aventi ad oggetto misure di solidarietà alimentare nell’ambito dell’emergenza da Covid-19 ed effettuate a favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, rientrano tra le erogazioni liberali che beneficiano degli incentivi fiscali introdotti con il Dl n. 18/2020. Lo precisa l’Agenzia delle Entrate in un comunicato.

14:35 – Usa: a marzo economia ha perso 701.000 posti lavoro – L’economia americana nel mese di marzo ha perso 701.000 posti di lavoro, ben oltre le attese. E’ il dato peggiore dalla fine del 2010. Il tasso di disoccupazione risale al 4,4% dal 3,5% di febbraio.

14:35 – Dombrovskis, ci sono molte opzioni oltre i Coronabond – “Stiamo esplorando tutte le opzioni, i Coronabond hanno molti titoli sui giornali e c’è una controversia politica, ma ci sono molte opzioni in preparazione, sottolineo il bilancio pluriennale Ue che sarà il nostro piano Marshall, come ha detto von der Leyen, e deve essere ambizioso, con fondi in anticipo e una forte componente sugli investimenti”: lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis.

13:56 – Morti altri due medici, totale 73 – Altri dei medici hanno perso la vita per l’epidemia di Covid-19. Sono Riccardo Paris, cardiologo, e Dominique Musafiri, medico di famiglia. Il totale dei medici deceduti, ai apprende dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), sale a 73.

13:42 – Fontana, anche oggi linea trend positiva – “Anche oggi il trend è rimasto nella stessa positiva linea nel senso che continua a essere in pianura, non ha impennate, speriamo inizi a discendere. Sono passati 4-5 giorni di costante pianura, nei prossimi giorni dovrebbero iniziare le discese”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

13:22 – Brusaferro: mascherine, ok a 50 aziende – Sono 50 le aziende italiane autorizzate a produrre le mascherine chirurgiche con una capacità di filtraggio in linea con quanto prevedono gli standard, mentre soltanto un’azienda al momento è stata autorizzata anche alla commercializzazione. Lo ha detto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro.

13:05 – Cura Italia, medici punibili solo per dolo-colpa grave – Il Guardasigilli Bonafede ha dato parere favorevole, con riformulazione, agli emendamenti al dl Cura Italia sulla responsabilità medica legata all’emergenza Coronavirus. La norma prevederebbe, secondo fonti di Via Arenula, che la responsabilità civile degli esercenti la professione sanitaria sia limitata ai casi di dolo e colpa grave e, sul versante penale, la punibilità sarebbe limitata ai soli casi di colpa grave. Diverse le variabili da tenere in considerazione tra cui l’eccezionalità della situazione e la disponibilità di attrezzature e personale.

13:07 – Borrelli: mai fatto date, nuova fase dipende da curva – “L’orizzonte temporale resta quello del 13 aprile come annunciato dal presidente del consiglio. Ogni decisione sulle misure restrittive e sull’eventuale ‘fase 2’ spetterà dunque al governo che, come sempre, si avvarrà delle indicazioni del comitato tecnico-scientifico”. Lo dice all’ANSA il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli precisando il concetto espresso questa mattina in radio. “Nell’intervista ho chiaramente detto di non voler dare date e ho ribadito ancora una volta che l’inizio della nuova fase dipenderà dai dati e dall’analisi degli scienziati”. 

12:56 -Brusaferro, no evidenze sulla trasmissione nell’aria – Non ci sono al momento evidenze che il nuovo coronavirus circoli nell’aria. Questa via era nota in determinati contesti, come quelli sanitari, ma al momento la letteratura scientifica indica che le principali vie diffusione del virus sono quelle per droplet e per contatto. Lo ha detto il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro.

12:54 – Coronavirus: morto Sergio Rossi, big del made in Italy – E’ morto all’ospedale Bufalini di Cesena Sergio Rossi, imprenditore calzaturiero del distretto romagnolo che ha dato il nome a uno dei marchi più noti del made in Italy. Aveva 85 anni ed era risultato positivo al coronavirus. Agli anni Sessanta risale la sua prima collezione che lo rese noto a livello internazionale. 

12:35 – Musumeci invoca poteri per avvalersi Ps ed esercito – Invocando l’art. 31 dello Statuto speciale della Sicilia, mai applicato, il governatore Nello Musumeci punta a ottenere una norma di attuazione per esercitare il potere di avvalersi della Polizia di Stato, e dell’esercito di stanza nell’isola, in situazioni di emergenza. La giunta, come pubblica oggi il Giornale di Sicilia, ha approvato un ddl costituzionale (un solo articolo), trasmesso all’Assemblea siciliana per l’approvazione da inviare poi alle Camere per il via libera. Un iter che dovrebbe durare almeno sei mesi.

12:07 – Coronavirus: con respiro percorre 1,8 metri – Non solo goccioline di tosse e starnuti. Il coronavirus viaggia nell’aria anche con il semplice respiro. Il virus SarsCov2 è stato trovato in campioni d’aria raccolti a oltre 1,8 metri distanza tra due pazienti. Lo scrive l’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti in una lettera al capo delle politiche scientifiche della Casa Bianca, inserendosi in un dibattito che va avanti da tempo. 

11:51 – La Spagna supera per il momento i contagi dell’Italia – In Spagna nelle ultime 24 ore si sono registrate 932 nuove vittime per il coronavirus. I casi complessivi di contagio salgono a 117.710, 7.472 in un giorno, superando al momento l’Italia (115.242), in attesa dei nuovi dati di stasera. Lo rileva El Pais

11:48 –  Wuhan rialza allerta, ‘state a casa‘ – I residenti di Wuhan, epicentro del Covid-19, sono stati avvisati sulla necessità di rafforzare “le misure di auto-tutela”, restando a casa ed evitando di uscire se non per necessità al fine di scongiurare la ripresa dei contagi. In un comunicato postato sul sito della città, il segretario del Partito comunista locale Wang Zhonglin ha detto che “il rischio di rimbalzo della pandemia resta alto a causa di fattori interni ed esterni”. Sono ragioni che spingono a “mantenere le misure di prevenzione e controllo”. La città allenterà l’8 aprile lo stop ai viaggi in uscita.

11:38 – Coronavirus: totale medici morti sale a 71 – Continua ad allungarsi la lista dei medici deceduti per l’epidemia di Covid-19. Il totale, si apprende dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici, sale oggi a 71 con altri tre decessi. I medici deceduti sono Gennaro Annarumma, Francesco Consigliere (medico legale) e Alberto Paolini

10:53 – Inps: già 2,45 mln domande per 5,1 mln prestazioni-  L’Inps ha ricevuto entro le otto di questa mattina 2,45 milioni di domande complessive per più di 5,1 milioni di beneficiari di prestazioni. Lo fa sapere l’Inps spiegando che quasi 2,1 milioni sono arrivate per il bonus da 600 euro per i lavoratori autonomi. Per la cassa integrazione e l’assegno ordinario sono arrivate nel complesso quasi 160.000 domande per quasi 2,9 milioni di beneficiari.

10:49 – Coronavirus: Von der Leyen, ‘Europa uscirà più forte’- “L’Europa uscirà più forte” dalla crisi: lo ha detto questa mattina la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, parlando della situazione legata al coronavirus alla radio francese Europe 1.

10:18 –  Coronavirus: per farmaci potenza calcolo bosone Higgs –  Contro il nuovo coronavirus scende in campo la potenza di circa 30.000 unità di calcolo che lavorano in parallelo, analoga a quella utilizzata per scoprire il bosone di Higgs: l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) l’ha messa a diposizione delle ricerche condotte da Sibylla Biotech, spin-off della stessa Infn e delle università di Trento e Perugia, per studiare in dettaglio uno dei principali bersagli del virus SarsCoV2, il recettore Ace2 che si trova sulla superficie delle cellule del sistema respiratorio umano.

10:15 – Coronavirus in aria, Oms verso revisione uso mascherine- L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) potrebbe rivedere le sue raccomandazioni sull’uso delle mascherine alla luce dei risultati di un nuovo studio dell’MIT, secondo cui le goccioline emesse con un colpo di tosse o uno starnuto possono ‘viaggiare’ nell’aria per distanze ben più ampie di quanto si pensi: lo ha detto alla Bbc l’infettivologo David Heymann, presidente di un gruppo di consulenti dell’Oms che valuterà se – per rallentare la diffusione del virus – è necessario che un maggior numero di persone indossino le mascherine.

9:59 – Catalfo, 3 miliardi reddito emergenza,platea 3 milioni –  “C’è una parte di cittadini che in questo momento non ha alcun sostegno, dovrebbero essere circa 3 milioni. Stiamo valutando la platea e l’impatto. Quindi per tutte queste persone che non hanno altri sostegni al reddito sarà previsto il reddito di emergenza, che le aiuterà in questo periodo anche di crisi economica”. Così la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo, a Class Cnbc, confermando che il costo della misura, che andrà nel prossimo decreto di aprile, “si aggira intorno ai 3 miliardi” di euro.

9:15 – Coronavirus: da Google mappa spostamenti 131 paesi – Google mette in chiaro gli spostamenti di 131 paesi colpiti da coronavirus, compresa l’Italia. “Sono dati aggregati e anonimi per mostrare quanto sono affollati determinati luoghi” e “cosa è cambiato a seguito delle limitazioni”, “sono sviluppati nel rispetto della privacy”, spiega in un post ufficiale. In Italia al 29 marzo l’affluenza a farmacie e alimentari è diminuita dell’85%, -94% bar e ristoranti, -87% i trasporti, -90% i parchi, -63% lavoro, è aumentata del 24% la residenzialità. I dati della Lombardia sono in linea con la media italiana

08:59 – Coronavirus: Borrelli, a casa anche il 1 maggio – Dopo Pasqua e Pasquetta, anche il 1 maggio lo passeremo chiusi in casa? “credo proprio di sì, non credo che passerà questa situazione per quella data. Dovremo stare in casa per molte settimane”. Lo ha detto il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli a ‘Radio Anch’io’ su Rai Radio 1 ribadendo la necessità di avere “comportamenti rigorosissimi”.

07:12 – Coronavirus: oltre un milione di casi nel mondo – Il numero di casi di coronavirus nel mondo ha superato la soglia del milione: è quanto emerge dai dati aggiornati della John Hopkins University. I casi di contagio sono ora 1.016.128, i morti 53.146 e le persone guarite 211.615.

06:07 – Coronavirus: Australia, promettenti test vaccini su furetti – Scienziati australiani hanno avviato sperimentazioni di primo stadio di due vaccini ‘candidati’ per il Covid-19, su furetti allevati nell’Australian Animal Health Laboratory dell’agenzia scientifica nazionale Csiro presso Melbourne.

03:17 – Coronavirus: in Usa 1.169 morti in 24 ore, record – Con 1.169 vittime nelle ultime 24 ore, gli Stati Uniti hanno ora il triste primato del maggior numero di vittime in un giorno dall’inizio della pandemia, superando il record italiano dei 969 morti del 27 marzo. Gli Usa hanno al momento 243.453 casi positivi, piu’ del doppio dell’Italia, e quasi 6.000 decessi, secondo i dati della Johns Hopkins University.

01:11 – Coronavirus: Trump, aiuti russi a Usa bel gesto Putin –“E’ stato un gesto molto carino da parte di Vladimir Putin”: così il presidente americano Donald Trump ha commentato il cargo russo pieno di materiale medico “di alta qualità” arrivato ieri a New York per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

00:51 – Coronavirus: prima risoluzione Onu, cooperazione – L’assemblea generale dell’Onu ha approvato una risoluzione che invita alla “cooperazione internazionale” e al “multilateralismo” per combattere il coronavirus, primo testo delle Nazioni Unite dalla pandemia.

00:09 – Coronavirus: Biden, allentare sanzioni Usa a Iran – Joe Biden, frontrunner democratico nella corsa alla Casa Bianca, ha sollecitato oggi un allentamento delle sanzioni americane contro i Paesi piu’ colpiti dalla pandemia di coronavirus, a partire dall’Iran, per facilitare l’arrivo di materiale medico.

ANSA | 03-04-2020 19:39

e921ef3bc29d7d44a8973cb848ddcb9a.jpg
,,,,,,,