,,

Coronavirus, i fatti principali Madrid: 'Raggiunto il picco'

La John Hopkins University stima che ci sia quasi un milione di casi. Putin in regime di semi autoisolamento.

19:03 – Autostrade, stop pedaggi a operatori sanità – Autostrade per l’Italia, d’intesa con il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e in coordinamento con Aiscat, ha disposto l’esenzione del pagamento del pedaggio per tutti gli operatori sanitari che hanno necessità di muoversi (anche nel percorso casa-lavoro) per motivi di servizio legati all’emergenza Covid19. L’esenzione è valida su tutta la rete autostradale gestita da ASPI, entra in vigore oggi e avrà validità fino al termine del periodo di emergenza.

18:56 – Superati i 50.000 morti nel mondo – Il numero dei morti per Coronavirus nel mondo ha superato la soglia di 50.000, secondo il conteggio della Johns Hopkins University.

18:47 – Autorità, stop distacchi luce fino 13/4 – Prorogato fino al 13 aprile 2020 il blocco di tutte le eventuali procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua per morosità – di famiglie e imprese – avviato dallo scorso 10 marzo. Lo ha deciso Arera coerentemente con l’ultimo provvedimento del governo (dpcm 1 aprile 2020) che ha prolungato la validità delle misure restrittive per l’emergenza Covid-19.

18:40 – Cura Italia: si lavora a rimborsi rette nidi e asili – Rimborsi a chi gestisce asili nido e scuole materne sia pubbliche che private e restituzione delle rette già versate dalle famiglie nel periodo di sospensione del servizio scolastico per la fascia 0-6 anni. E’ uno dei temi su cui è al lavoro la maggioranza per le modifiche al decreto Cura Italia. Si parte, secondo quanto si apprende, da una proposta del Pd che prevede di usare i fondi del bonus nido per dare un contributo per le rette non versate di 120 euro al mese per la fascia 0-3 anni e di 45 euro al mese per chi si occupa dei bimbi fino a 6 anni

18:35 – Inps: 1,66 mln le domande per il bonus 600 euro – Sono 1,66 milioni le richieste di indennità di 600 euro arrivate entro le 16 all’Inps dai lavoratori autonomi. Lo afferma l’Inps in un comunicato spiegando che nel complesso sono arrivate 1.996.670 domande per 4.448.630 beneficiari, comprese le domande di cassa integrazione, assegno ordinario, congedo parentale e bonus baby sitter.

18:34 – Boccia, poteri Regioni sono adeguati  – “Le Regioni hanno già poteri adeguati e possono intervenire nelle proprie competenze”. Il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, ha risposto così alla richiesta di poteri straordinari avanzata dal governatore del Piemonte, Alberto Cirio. “Andare oltre alle proprie competenze? Lo faranno gli altri pezzi dello Stato”, aggiunge all’aeroporto di Torino, dove ha accompagnato i primi 22 medici volontari della task force governativa.

18:26 – Boccia, su test sierologici linee guida urgenti – “È illusorio pensare a un mondo senza positivi tra un mese. Occorre rafforzare la prevenzione e servono linee guida chiare” per i test sierologici. Così il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, a Torino per l’arrivo dei primi 22 medici volontari della task force della Protezione civile. “Le linee guida sanitarie devono essere decise dal Comitato scientifico – aggiunge a proposito dei test sierologici – per cui auspico linee guida urgenti sui test”.

18:18 – Borrelli, superati 100 milioni donazioni – “Le donazioni sul conto corrente della Protezione civile sono arrivare a 101 milioni e 246 mila euro, una cifra importante, grazie alla generosità di grandi e piccoli donatori. Rispetto a ieri abbiamo speso altri 1,8 milioni, per un totale di 9,9 milioni, per acquistare ventilatori e dispositivi di protezione individuale (Dpi)”. Lo ha detto il commissario Angelo Borrelli in conferenza stampa alla Protezione civile.

18:15 – Convention dem rinviata al 17 agosto – La convention democratica e’ stata rinviata da metà luglio al 17 agosto a causa del coronavirus. Lo rende noto il partito.

18:11 – Maturità: solo colloquio orale se non in aula il 18/5 – Qualora non si riesca a tornare a scuola entro il 18 maggio, la maturità verrebbe svolta con un unico colloquio, stabilendone contenuti, modalità, punteggio e specifiche previsioni per i candidati esterni. Le esperienze maturate nei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento costituirebbero parte del colloquio. E’ quanto prevede una bozza ancora non definitiva che potrebbe essere discussa nel prossimo Consiglio dei ministri.

18:09 – 83.049 i malati, 2.477 più di ieri – Sono complessivamente 83.049 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.477. Mercoledì l’incremento era stato di 2.937. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – è di 115.242. Il dato è stato fornito dalla Protezione Civile. Sono 18.278 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.431 in più di ieri. Sono 13.915 i morti dopo aver contratto il coronavirus, con un aumento rispetto a ieri di 760. Mercoledì l’aumento era stato di 727.

18:01 – Inps: Tridico, tutti gli autonomi avranno il bonus – “Non c’è un ordine cronologico per l’accettazione delle domande di indennità per i lavoratori autonomi”. Lo ha detto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico in una intervista a Skytg24 sottolineando che tutti gli aventi diritto al bonus di 600 euro lo avranno. “C’è un limite di spesa previsto dalla legge ma – ha assicurato – laddove dovessero esaurirsi i fondi il Governo ha garantito che saranno rifinanziati”.

18:00 – Guarita infermiera foto-simbolo, non vedo ora tornare – Si è ammalata di coronavirus e ora è guarita Elena, l’infermiera dell’ospedale di Cremona protagonista della fotografia diventata tre settimane fa un simbolo della lotta al virus, in cui era ritratta addormentata sulla tastiera di un computer, con ancora indosso guanti, mascherina, camice e copricapo. Risultata positiva cinque giorni più tardi quel turno estenuante, l’infermiera di 43 anni ora è guarita. Come confermano dall’ospedale, dopo il primo tampone negativo aspetta il secondo per rientrare in ospedale: “Non vedo l’ora”, ha detto al sito Cremonasipuò.it

17:40 – Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,7%) – Chiusura in rialzo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha guadagnato l’1,75% a 16.834 punti.

17:38 – Maturità online se non si torna a scuola entro il 18/5 – Nell’ipotesi in cui l’attività didattica “in presenza” nelle suole non riprenda entro il 18 maggio o per ragioni sanitarie non possano svolgersi esami in presenza, la valutazione degli alunni, compresi gli scrutini finali, può essere svolta anche con modalità telematiche. Lo prevede una bozza, non ancora definitiva, sulle misure per la maturità e la conclusione dell’anno scolastico che andrà all’esame del prossimo Cdm.

17:33 – Verso norma su responsabilità medici, pressing Speranza – Dovrebbe essere introdotta nel decreto cura Italia una norma per difendere medici e infermieri in prima linea per combattere il Coronavirus dal rischio cause. A quanto si apprende da fonti di maggioranza, il ministro Roberto Speranza, che ha proposto di intervenire sul tema della responsabilità dei medici, starebbe spingendo per introdurre la norma subito, come emendamento al decreto Cura Italia in Senato. Sul tema ci sono proposte bipartisan dei gruppi parlamentari e si starebbe lavorando in queste ore per fare sintesi.

17:20 – Cremlino, Putin non ha parlato con il principe saudita – Il Cremlino smentisce che Putin abbia avuto una conversazione telefonica con il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman come invece dichiarato da Trump. Il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, ha affermato che la conversazione non c’è stata e che non è al momento in programma. Lo riporta l’agenzia Interfax.

17:06 – Alto Adige, obbligo coprire bocca e naso – L’Alto Adige introduce l’obbligo di coprire naso e bocca in caso di incontri al di fuori dell’ambiente familiare, soprattutto nei negozi. Lo prevede l’ordinanza che il governatore Arno Kompatscher firmerà nelle prossime ore e che recepisce, tra l’altro, l’ultimo decreto nazionale. “Mascherine e scaldacollo non escludono al 100% un’infezione, ma riducono notevolmente il rischio di contagio. Si tratta di un dovere civico”, ha spiegato Kompatscher, precisando che non sono previste multe.

17:05 – Prime foto del virus isolato in Lombardia – Si vede anche la famosa ‘corona’, nel primo ritratto in bianco e nero del virus SarsCoV2 isolato in Lombardia all’Ospedale Sacco di Milano: le immagini al microscopio elettronico mostrano le particelle virali attaccate alle membrane delle cellule e la loro tipica corona di glicoproteine superficiali. L’annuncio in una nota dell’Università Statale di Milano.

16:55 – Azzolina, pacchetto misure prosieguo anno scolastico – “Ora che la pausa forzata dalla scuola in presenza si sta ulteriormente allungando vogliamo mettere in campo nuovi strumenti per sostenere docenti e studenti. Adotteremo un piano complessivo che possa guidare la Scuola nella prosecuzione di questo anno scolastico e guardando al prossimo. Di concerto con tutte le forze politiche che compongono la maggioranza stiamo definendo un pacchetto di misure. A breve faremo chiarezza perché la scuola ha bisogno di certezze”. Lo scrive la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina su Fb.

16:47 – Roma, a Pasqua più controlli e posti blocco – Servizi mirati e rafforzamento dei controlli della polizia locale a Roma soprattutto sulle strade consolari e sulle direttrici verso il mare in vista del weekend di Pasqua. Sarà massima l’attenzione per monitorare eventuali spostamenti verso il mare, verso le seconde case e in tutte le aree verdi e i parchi. Verranno effettuati posti di blocco con controlli a campione, dove possibile, incanalando tutte le auto in sicurezza per verificare il rispetto delle misure di contenimento.

16:47 – Wall Street sale con petrolio, Dj +1,76%, Nasdaq +1,31% – Wall Street gira in positivo con Donald Trump che mette le ali al petrolio e parla di un taglio della produzione. Il Dow Jones sale dell’1,76% a 21.312,23 punti, il Nasdaq avanza dell’1,31% a 7.458,26 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dell’1,82% a 2.515,20 punti.

16:46 – Cnn, Usa non invieranno più aiuti sanitari a alleati – L’amministrazione Trump non manderà più ai suoi alleati e partner all’estero equipaggiamenti protettivi per il coronavirus a causa delle gravi carenze interne. Lo riferisce la Cnn citando fonti del Congresso. Il deficit di mascherine e respiratori è tale che gli Usa, il Paese più potente del pianeta, hanno accettato aiuti sanitari anche dalla Russia.

16:45 – Petrolio vola con Trump, Wti +30% a 26,39 dollari – Il petrolio in volata con Donald Trump che parla di un accordo fra Arabia Saudita e Russia sul taglio della produzione. Il Wti sale del 30% a 26,39 dollari al barile. “Mi aspetto e spero in un taglio di circa 10 milioni di barili” di petrolio aveva twittato il tycoon, riferendo di aver parlato con il principe
ereditario saudita MBS, “che ha parlato con Putin”.

16:34 – A Bologna 2 detenuti e un agente positivo – Due detenuti del carcere di Bologna sono positivi al Coronavirus e sono in isolamento. Positivo anche un agente della polizia penitenziaria dello stesso istituto. Altri 4 detenuti , entrati in contatto con quelli ora in isolamento, sono in “domiciliazione fiduciaria” cioè in quarantena. In “domiciliazione fiduciaria” ci sono inoltre altri tre poliziotti penitenziari. Lo riferisce Mauro Palma, garante nazionale delle persone private della libertà.

16:16 – Coronavirus:studenti Usa non rinunciano a vacanze, 44 contagi: Nonostante gli avvertimenti delle autorità a evitare i viaggi non essenziali a causa dell’emergenza coronavirus, tantissimi giovani americani non hanno voluto rinunciare alle vacanze per lo ‘spring break’, la pausa di primavera, e ora decine di loro sono stati contagiati. Circa 70 ragazzi sui vent’anni sono partiti due settimane fa da Austin, in Texas, per il Messico: 44 di loro, come riporta la Cnn, sono risultati positivi.

16:10 – Coronavirus:Putin, ad Aprile stipendio senza lavorare: Il presidente Vladimir Putin ha annunciato che la sospensione delle attività non essenziali in Russia andrà avanti fino alla fine del mese. Lo stipendio, ha assicurato, sarà garantito.

16:08 – Coronavirus: Afp, confinata metà popolazione mondiale: La metà della popolazione mondiale è sottoposta a misure di isolamento a causa della pandemia da coronavirus. E’ quanto emerge dal conteggio dell’Afp.

15:56 – Inps: bonus 600 euro, raggiunto 1,5 milioni di domande: Le domande per accedere il bonus di 600 euro, previsto per i lavoratori autonomi e per altre categorie, hanno raggiunto quota 1,5 milioni. Lo si apprende da fonti Inps. Un primo punto sarà fatto alle ore 16. quando termina il canale aperto per i patronati e si apre quello per i singoli cittadini.

15:54 – Coronavirus: decretato il coprifuoco in Thailandia: Coprifuoco in Thailandia a partire da venerdì per contenere la pandemia di coronavirus. Lo ha annunciato il premier Prayut Chan-O-Cha. In un discorso televisivo, ha precisato che “in tutto il Paese viene decretato il coprifuoco dalle 22.00 alle 04.00”. Le violazioni saranno punite con due anni di prigione e una multa fino a 1000 euro.

15:53 – L’Indonesia libera 18 mila detenuti: L’Indonesia ha liberato 18 mila detenuti per tentare di impedire che il coronavirus faccia strage nelle prigioni superaffollate. Lo hanno annunciato le autorità penitenziarie.

15:23 – Coronavirus: nuovo record di 569 morti in più in Gb: Nuovo balzo di 569 morti in più per coronavirus in 24 ore negli ospedali del Regno Unito (contro i più 563 sanciti ieri), secondo gli ultimi dati aggiornati del ministero della Sanità britannico diffusi oggi. I decessi totali registrati salgono a 2.921, mentre i contagi passano da 29.474 a 33.718

15:19 – Conte, non c’è data ma già programmiamo fase 2: “Non siamo in grado di dire ora quando terminerà” l’emergenza. “Sarei la prima persona contenta” di poter “allentare le misure”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte alla tv spagnola La Sexta. “Posso dire che vogliamo uscire quanto prima dalla fase di emergenza più acuta. Già ora stiamo programmando una nuova fase di gestione dell’emergenza, in cui allentare alcune misure e apprendere a convivere con il virus”.

15:15 – Coronavirus: Rohani, crisi in Iran durerà mesi, forse 1 anno: “Il coronavirus non è qualcosa per la cui totale eliminazione possiamo fissare una data certa. Potrebbe restare tra noi per i prossimi mesi, o anche fino alla fine dell’anno” persiano, nel marzo 2021. Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani

15:09 – Coronavirus: Brasile, salari ridotti fino al 70% per 3 mesi: Il governo brasiliano ha annunciato una misura provvisoria che consentirà la riduzione della giornata di lavoro con conseguente riduzione dei salari. La riduzione dei salari può essere del 25%, 50% o 70% e rimanere in vigore per 90 giorni, ha annunciato il segretario speciale alla previdenza sociale del ministero dell’Economia, Bruno Bianco.

15:03 – Olanda, 1.339 morti e 14.697 contagi in totale: Sale il bilancio dei morti in Olanda a seguito del coronavirus. L’ultimo aggiornamento da parte delle autorità sanitarie dei Paesi Bassi riferisce che da ieri sono morte 166 persone, che porta ad un totale di 1.339 decessi. Le persone ricoverate nelle ultime ore sono 625 per un totale di 5.784. Da ieri si sono avuti 1.083 nuovi contagi che portano complessivamente il numero delle persone positive al Covid-19 a 14.697.

14: 57 – Fonti Ue, ancora 250mila europei bloccati all’estero: Ci sono ancora 250mila europei bloccati all’estero, a seguito della pandemia da coronavirus, che vogliono far rientro nell’Unione. Si apprende da fonti Ue.

14:15 – Coronavirus:corsa alle armi Usa,2 mln pistole a marzo: Gli americani hanno acquistato quasi 2 milioni di pistole nel mese di marzo: una cifra record, seconda sola al boom di acquisti seguito alla strage di Sandy Hook nel 2012, quando l’ex presidente Barack Obama minacciò restrizioni sull’acquisto di armi. A fare i conti è il New York Times notando una corsa alle armi durante l’emergenza coronavirus in seguito ai timori di disordini sociali.

13: 42 – Coronavirus: Fontana, è un altro giorno positivo: ”I numeri sono in linea, direi che è un altro giorno positivo perché stiamo assistendo a questo procedere in linea senza aumenti rispetto ai giorni precedenti, quindi si sta verificando quello che i nostri esperti hanno previsto cioè che inizi fra qualche giorno questa benedetta discesa”. Lo ha detto il governatore della Lombardia Attilio Fontana.

13:28 – Coronavirus: nuovo caso in Vaticano, è il settimo: Nuovo caso di Covid in Vaticano. “Ai sei casi comunicati, si è aggiunta la positività di un ulteriore dipendente della Santa Sede, già in isolamento dalla metà di marzo per via della moglie, che era risultata positiva al Covid-19 dopo aver prestato servizio nell’ospedale italiano dove lavora”. Lo comunica il direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni.

12:42 – Coronavirus: Ecdc, attenzione a test rapidi fai da te: Attenzione ai test fai da te sul coronavirus. L’Agenzia europea per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) ricorda che “mentre la maggior parte dei test rapidi per il coronavirus marcati CE sono conformi”, le autorità nazionali hanno rilevato irregolarità in alcuni di questi “venduti come presunti test fai da te. Numerosi Stati membri hanno messo in guardia dall’uso di test ‘fai da te’ rapidi o addirittura li hanno vietati”.

12:36 – Coronavirus: Putin in regime di ‘semi autoisolamento’: Il presidente russo Vladimir Putin è in regime di semi autoisolamento. Lo ha precisato il portavoce Dmitri Peskov. Putin ha incontrato settimana scorsa il primario dell’ospedale Kommunarka, risultato poi positivo al COVID-19. “Non è esattamente autoisolamento: il presidente ha ancora singoli incontro personali, quando necessario, con tutte le precauzioni, naturalmente”, ha detto Peskov aggiungendo che Putin ha “cambiato il formato delle riunioni in teleconferenza”.

12:22 – Afp, mezzo milione di casi in Europa: Sono più di mezzo milione i casi di coronavirus confermati in Europa. E’ quanto risulta da un calcolo dell’agenzia France Presse.

12:10 – Coronavirus: 69 medici morti,10.000 sanitari contagiati: Arriva a 69 il totale dei medici deceduti per l’epidemia di Covid-19: altri due camici bianchi, si apprende dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo), sono morti per il contagio.

12:02 – Olanda lavora a idea Fondo emergenza senza condizioni: Il premier olandese Mark Rutte sta lavorando ad una proposta per un Fondo di emergenza Covid-19 per aiutare gli Stati membri più colpiti dalla pandemia a far fronte alle spese legate all’emergenza sanitaria, senza alcuna condizionalità.

11:47 – Coronavirus: Spagna, 10.000 morti, 950 in 24 ore: La Spagna registra un nuovo drammatico aumento nei decessi per il coronavirus: 950 morti in sole 24 ore che portano il totale delle vittime a 10.003. In crescita anche i contagi da Covid-19, 8.102 nuovi casi nelle ultime ore per un totale di 110.238, secondo le autorità sanitarie spagnole

11:26 – McLaren taglia stipendi piloti, è il primo caso in F1 – Tempo di tagli alle retribuzioni in casa McLaren, primo team di F1 a piegarsi alle conseguenze economiche provocate dalla pandemia. Lo stop forzato della stagione di F1, e tutti i problemi connessi, hanno spinto la scuderia britannica a mettere in congedo forzato una parte dei circa 900 dipendenti, per altri si profila un periodo di tre mesi di cassa integrazione, mentre quelli che restano in servizio si vedranno lo stipendio decurtato.

11:24 – Coronavirus: Netanyahu torna in quarantena: A poche ore dalla fine della sua quarantena, il premier Benyamin Netanyhau è costretto a tornare in isolamento dopo aver avuto contatti con il ministro della sanità Yaakov Litzman risultato la notte scorsa positivo al coronavirus.

10:39 – Infantino: “Dobbiamo seguire regole, tornerà il tempo del calcio: “Il mio cuore italiano è lacerato dalle immagini di sofferenza terribile che descrivono i lutti che stanno colpendo le famiglie del nostro Paese. Oggi, dobbiamo pensare a portare sollievo a chi soffre, dobbiamo seguire le regole”. Questo il testo di un messaggio affidato all’ANSA il presidente della Fifa, Gianni Infantino

10:27 – Inps: Catalfo, oltre mezzo milione domande, sito regge: Il presidente dell’Inps “ha già spiegato che il sito ha subito diversi attacchi che si sono intensificati nella giornata di ieri e per questo è stato messo in sicurezza per alcune ore, alla riapertura le domande sono continuate ad arrivare. Stamattina all’una le domande pervenute erano già 517.529

10:07 – Coronavirus: 300mila disoccupati in più in Spagna: Sono oltre 300mila i disoccupati in più nel solo mese di marzo in Spagna come conseguenza del coronavirus. Lo ha reso noto il governo in base alle richieste dei sussidi di disoccupazione.

09:27 – Duterte ordina di sparare a chi viola la quarantena: Il presidente filippino, Rodrigo Duterte, ha ordinato alle forze di Sicurezza di sparare “a morte” a chiunque causi “problemi” nelle aree chiuse a causa della pandemia di coronavirus. Ma il capo della Polizia, Archie Gamboa, ha detto che gli agenti non lo faranno.

09:22 – Coronavirus:protesta parenti davanti casa di riposo a Napoli: Alcuni parenti dei pazienti ospitati nella struttura ‘La casa di mela’ nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli – dove finora sono morti 3 anziani mentre 23 ospiti sono risultati positivi – sono da stamattina all’esterno della struttura per chiedere che i propri cari vengano portati in ospedale per essere curati.

09:20 – Coronavirus: Gallera, passeggiate? Cittadini disorientati: “O diamo tutti lo stesso messaggio o il cittadino si sente disorientato e allenta la tensione”. Così l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera è tornato sulla circolare del Viminale sulle passeggiate con i bambini

09:12 – Coronavirus: Israele, in quarantena il capo del Mossad: Il capo del Mossad, Yossi Cohen, ha avuto istruzione di mettersi in quarantena avendo incontrato nei giorni scorsi il ministro della Sanità, Yaakov Litzman, che la scorsa notte ha appreso di essere risultato positivo al coronavirus. Lo riferiscono i media.

08:59 – Coronavirus: Ducati, pronti ai test sierologici in azienda: “È urgente riavviare la produzione il prima possibile al massimo della sicurezza”, e se questo implica incoraggiare i dipendenti a sottoporsi al test sierologico sugli anticorpi al coronavirus le imprese non si tirano indietro, disponibili a pagare di tasca propria le spese di laboratorio. Parola dell’amministratore delegato di Ducati, Claudio Domenicali

08:37 – Gentiloni: bond SURE prima risposta comune Ue a crisi: Sure, il fondo Ue da 100 miliardi destinato a finanziare le Cig nei Paesi in difficoltà, “è la prima risposta comune dei Paesi europei” alla crisi, “il primo esempio concreto, un passo forse storico, e comincio a essere ottimista sul fatto che altri ne seguiranno”. Lo ha detto il commissario Ue all’economia Paolo Gentiloni

08:26 – Coronavirus: Orlando, la Sanità torni allo Stato: Dopo la crisi per il coronavirus, e traendo una lezione da quanto successo, bisognerà cominciare a pensare se sia il caso di far tornare in capo allo Stato centrale competenze come la Sanità. Lo dice il vicesegretario del Pd Andrea Orlando, intervistato dalla Stampa.

08:15 – Coronavirus: mascherine ‘fantasma’, scoperta truffa da 1milione di euro: Vendeva online, a prezzi imbattibili, mascherine, termometri e igienizzanti ma, una volta ottenuto il pagamento, del materiale non c’era traccia. La guardia di finanza ha denunciato un imprenditore del Vercellese, stroncando una truffa da oltre un milione di euro.

07:59 – Coronavirus: Australia, missione soccorso 8 navi crociera: Otto navi da crociera bloccate al largo della costa orientale dell’Australia, non lontano da Sydney, starebbero per beneficiare di un’operazione “di stile militare” per trasferirvi in elicottero medici e sanitari e condurre test del Covid-19 su oltre 8600 persone fra passeggeri ed equipaggio.

07:56 – Coronavirus: Conte, un dl per imprese e manovra Pasqua: Nessun allentamento della stretta anti-coronavirus, per ora non cambia nulla. Lo si farà appena sarà possibile. Intervistato dal Fatto quotidiano, il premier Giuseppe Conte avverte che non c’è ancora una decisione per il dopo: si entrerà nella fase 2 solo quando gli esperti lo diranno e solo a partire da alcuni settori. Quanto alle misure economiche, Conte torna sul dl per assicurare liquidità alle imprese – che si spera di portare al CdM già venerdì prossimo – e poi sul varo, che si auspica prima di Pasqua, di una sorta di manovra di nuove misure rilevanti.

07:42 – Coronavirus: Von der Leyen,ora l’Europa è con l’Italia: Oggi l’Europa si mobilita al fianco dell’Italia, ma va riconosciuto che nei primi giorni della crisi, di fronte al bisogno di una risposta comune, in troppi hanno pensato solo ai problemi di casa propria.

05:42 – Coronavirus: -86% produzione case auto giapponesi in Cina: La produzione delle case automobilistiche giapponesi in Cina ha registrato una contrazione dell’86,7% nel mese di febbraio, a causa della diffusione del coronavirus, che ha costretto il fermo degli impianti e il divieto per i dipendenti di recarsi al lavoro.

04:35 – Coronavirus: oltre 5.000 morti negli Usa: Il numero di decessi provocato dal coronavirus negli Stati Uniti ha superato quota 5.000: è quanto emerge dall’ultimo bollettino della Johns Hopkins University. Nel Paese i contagi sono 215.417, i morti 5.116 e le persone guarite 8.566. Come è noto, sempre negli Usa nelle ultime 24 ore è stato registrato un record giornaliero di 884 morti.

04:21 – Coronavirus: verso un milione di casi nel mondo: I casi di coronavirus si avvicinano velocemente alla soglia del milione a livello globale: è quanto emerge dall’ultimo bollettino della John Hopkins University, che indica un bilancio dei contagi nel mondo a quota 935.817, con 47.208 morti e 193.700 guariti. Gli Stati Uniti guidano la classifica dei casi con un bilancio complessivo di 215.417 – seguono l’Italia (110.574) e la Spagna (104.118) – e sono ora al terzo posto per numero di decessi (4.757).

03:01 – Coronavirus: in Usa 884 morti in 24 ore, un record: Il coronavirus ha causato 884 morti negli Stati Uniti in 24 ore: si tratta di un record. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University.

00:47 – Pentagono a caccia 100.000 sacchi per cadaveri: La protezione civile americana, la Federal Emergency Management Agency, chiede al Pentagono 100.000 sacchi per cadaveri per un loro uso civile in vista del possibile aumento dei morti per coronavirus. Lo riportano i media americani, sottolineando che i sacchi chiesti dalla Fema sono quelli solitamente distribuiti nelle zone di guerra

00:25 – Trump, ci stiamo preparando per il peggio: “Ci stiamo preparando per il peggio, perché sfortunatamente è quello a cui dobbiamo guardare”. Lo afferma Donald Trump nel corso del briefing della task force contro il coronavirus.

ANSA | 02-04-2020 19:05

e041587fd1a008dfa4af108e2a1a0b2b.jpg
,,,,,,,