,,

Coronavirus, la giornata In Spagna più morti che in Cina

Nel paese iberico raggiunta quota 3.434 morti. La Ue valuta la creazione di un centro europeo per gestire la crisi

16:34 Bonafede: con dl al massimo fuori in 6mila – Sono 6.000 i detenuti che potenzialmente potrebbero lasciare il carcere per passare alla detenzione domiciliare. Ma questo ‘dipenderà da diversi requisiti e variabili (come per esempio, il domicilio idoneo) che dovranno essere accertati dalla magistratura’. Lo ha detto il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

16:18 Bertolaso ricoverato al San Raffaele – E’ stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano Guido Bertolaso, l’ex capo della Protezione civile chiamato dal presidente della Lombardia Attilio Fontana come consulente per il progetto del nuovo ospedale in fiera. Lo si apprende da fonti della Regione. Proprio ieri Bertolaso aveva annunciato di avere la febbre e di essere risultato positivo al coronavirus.

15:14 Domani Conte alle 10 al Senato – ‘Domani alle 10 il premier Giuseppe Conte renderà in Aula una informativa sulle iniziative assunte dal governo contro il coronavirus. Sempre domani alle 15,30 il Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, terrà una informativa sulla prosecuzione dell’anno scolastico in corso’. Lo annuncia all’Aula di Palazzo Madama, la presidente Elisabetta Casellati.

15:05 La Cina invia terzo team di esperti in Italia – Pechino ha inviato un terzo gruppo di esperti sanitari e altre 8 tonnellate di aiuti in Italia per contribuire alla lotta in corso contro l’epidemia. La squadra, composta da 14 esperti sanitari, è partita questa mattina su un volo charter dalla provincia orientale cinese del Fujian in direzione Milano, dove è attesa nel pomeriggio. A bordo, oltre alla squadra di esperti, vi sono anche circa 8 tonnellate di forniture sanitarie, compresi 30 respiratori automatici, 20 set di monitor medici, 3.000 tutte protettive e 300.000 mascherine chirurgiche.

14:43 Sintomi febbrili per Borrelli, salta conferenza stampa – Il capo della Protezione Civile ha accusato questa mattina sintomi febbrili mentre era in corso il comitato operativo. Secondo quanto si apprende, al commisario è stato fatto un nuovo tampone per il coronavirus dopo quello negativo di qualche giorno fa e si attende l’esito dell’esame. Intanto, la conferenza stampa prevista per le 18 è stata annullata.

14:37 Putin ferma il Paese per una settimana – La Russia “è riuscita a contenere il coronavirus” fino adesso ma il Paese non è in grado di “bloccare” completamente la minaccia. Lo ha detto Vladimir Putin parlando alla nazione, sottolineando che ora è “imperativo” rispettare le indicazioni delle autorità. Per contenere l’epidemia, Putin ha annunciato che verrà introdotto “una settimana di stop” alle attività “non essenziali”, dal 28 marzo al 5 aprile. “State a casa”, ha detto Putin in televisione.

14:26 Avvocato, pronti a battaglia legale per l’indennità alle famiglie dei medici – “Lo Stato dia un segnale forte e chiaro: deve indennizzare le famiglie di medici e infermieri deceduti per la loro attività di tutela della salute pubblica. Altrimenti siamo pronti a dare battaglia”. E’ quanto afferma, da Torino, l’avvocato Gino Arnone, al quale si è rivolta la famiglia di una ‘vittima professionale’ del Covid-19 per valutare la possibilità di chiedere un risarcimento attraverso un’azione legale.

14:24 Task force europea di Intelligenza Artificiale – Dall’analisi dei dati sulla mobilità a quelli epidemiologici, dal monitoraggio a distanza alla stampa 3D, l’Intelligenza Artificiale (AI) può essere d’aiuto nel gestire l’emergenza da coronavirus. Per questo Aixia, l’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale, ha lanciato alla comunità europea dell’AI la proposta di unire le forze per creare una task-force capace di affiancare governi, istituzioni e il sistema sanitario.

14:23 Salta l’ultimo episodio di The Walking Dead – I fan di The Walking Dead dovranno aspettare per vedere il finale della serie in corso, la decima. I produttori della Amc hanno reso noto di non essere riusciti a terminare le riprese dell’ultima puntata per via dell’emergenza da coronavirus. Lo riferisce la Bbc. La stagione terminerà dunque con il suo penultimo episodio il prossimo mese ma si punta a mandare in onda il finale previsto come episodio speciale più avanti nel corso dell’anno

13:51 Morti altri 4 medici, totale sale a 29 – Continua a salire il bilancio dei medici deceduti per l’epidemia di Covid-19. Oggi si registrano altri 4 decessi, si apprende dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici. Si tratta di Calogero Giabbarrasi, medico di famiglia di Caltanissetta; Renzo Granata, medico di famiglia di Alessandria; Ivan Mauri, anch’egli medico di famiglia, di Lecco, e Ivano Garzena, odontoiatra di Torino. Garzena è il primo odontoiatra deceduto per Covid ed aveva 49 anni. Il totale sale a 29 decessi.

13: 39 5 Laender tedeschi accolgono pazienti italiani – Sono cinque i Laender tedeschi che finora si sono messi a disposizione, in Germania, per accogliere pazienti italiani in condizioni gravi a causa del Coronavirus. Oltre alla Sassonia, che ne attende 8 (i primi due sono già sul posto a Lipsa) e al Nordreno-Westfalia, che ne aspetta 10, hanno detto di essere disposti a curare i malati italiani anche il Brandeburgo, che ne accoglierebbe 4, la città di Berlino e la Baviera. Dalla Turingia potrebbero arrivare invece materiali, come respiratori, e un team medico.

13:27 Lettera di nove leader europei tra cui Conte per chiedere i Coronabond – Nove leader europei, tra i quali il premier Giuseppe Conte e il presidente francese Emmanuel Macron, hanno firmato una lettera congiunta per chiedere, in vista del vertice europeo di domani, la creazione dei ‘Coronabond’ per fronteggiare la crisi economica dovuta alla pandemia. La lettera è firmata da Spagna, Francia, Portogallo, Slovenia, Grecia, Irlanda, Belgio, Lussemburgo e Italia. Lo conferma Palazzo Chigi.

13:09 Per il lockdown India bloccati centinaia camion carichi di cibo – Dall’alba di oggi alle frontiere a nord di Delhi si sono create colonne di camion lunghe vari chilometri. Gli automezzi, carichi di beni di prima necessità, frutta, verdura, latte e altri cibi deperibili, ma anche medicinali, provengono dagli stati confinanti a nord, il Punjab, e l’Haryana. Dopo l’annuncio del lockdown il governo centrale non ha ancora emanato norme sull’organizzazione dello spostamento dei prodotti essenziali, che è il nodo più discusso sui media indiani in queste ore.

12:55 Oltre 5.000 operatori sanitari contagiati – Sono oltre 5.000 gli operatori sanitari italiani contagiati da Covid-19. Emerge da una lettera del sindacato Anaao Assomed al presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro in cui viene chiesto di intervenire immediatamente per garantire gli strumenti di protezione individuale. La lettera è firmata dal segretario nazionale del sindacato Carlo Palermo e dal segretario del Piemonte Chiara Rivetti. Quest’ultima ricorda che proprio ieri altri due chirurghi sono stati sottoposti a intubazione a Torino.

12:47 A Wuhan riprendono dall’8 aprile i voli commerciali – Dall’8 aprile Wuhan ritornerà ad avere i collegamenti aerei commerciali, escludendo però sia gli internazionali sia quelli da e per Pechino. E’ il piano messo a punto dalle autorità locali che quanto all’Hubei, la provincia di cui Wuhan è il capoluogo, hanno fissato le tappe della ripresa dei trasporti. Da oggi, sono operativi i treni, tranne che nella città focolaio della pandemia del coronavirus.

12:41 Record vittime in Spagna, 738 in 24 ore – Il ministero della Sanità spagnolo ha confermato che nelle ultime 24 ore si sono registrati 738 decessi in seguito al coronavirus. E’ l’aumento maggiore registrato in Spagna dall’inizio della crisi. I casi confermati nel Paese salgono oggi ad un totale di 47.610, con 7.937 nuovi contagi. Il numero delle vittime arriva così a 3.434. Lo riferisce l’agenzia Efe

12:30 La Ue valuta la creazione di un centro europeo per gestire la crisi – I 27 Paesi dell’Ue valutano la creazione di un Centro europeo di gestione delle crisi. Emerge dalla bozza di documento della videoconferenza dei 27 leader di domani, di cui l’ANSA ha preso visione. “Dobbiamo trarre lezione dall’attuale crisi” sul coronavirus “e iniziare a riflettere sulla resilienza delle nostre società. E’ arrivato il momento di mettere in campo un sistema di gestione delle crisi più ambizioso e di più ampio respiro – si legge – incluso ad esempio, un Centro europeo di gestione delle crisi”.

12:26 Berlino, Eurobond? Già misure considerevoli – Il governo tedesco ritiene che si stia mettendo in piedi “già una considerevole serie di misure per contrastare gli effetti economici del Coronavirus” a livello europeo. È quello che ha risposto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert in conferenza stampa, ad alcune domande sulla posizione tedesca sugli eurobond.

12: 18 A Madrid altre 290 morti in 24 ore – La municipalità di Madrid ha registrato 290 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore, che porta la cifra totale di 1.825 deceduti nell’area della capitale spagnola dall’inizio dell’epidemia, il 53,15% del totale delle vittime in Spagna.

11:57 Enac, proroga aeroporti chiusi fino al 3 aprile – La chiusura degli aeroporti è prorogata fino al 3 aprile 2020, in applicazione del decreto numero 127 del 24 marzo 2020 emanato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti di concerto con il Ministro della Salute. Lo fa sapere l’Enac, precisando che gli scali interessati sono gli stessi individuati nel decreto 112 del 12 marzo relativo alla razionalizzazione del trasporto a seguito dell’emergenza Covid-19.

11:49 – In Italia possibile picco in questa settimana – “Il rallentamento delle velocità di crescita è un fattore estremamente positivo, in alcune regioni credo che siamo vicini al punto di caduta della curva stessa, quindi il picco potrebbe essere raggiunto in questa settimana e poi cadere”. Lo ha detto Ranieri Guerra, direttore vicario dell’Oms a ‘Circo Massimo’ su Radio Capital, sull’epidemia di coronavirus in Italia. 

11:47 La Spagna ha più morti della Cina, 3.434 – Il bilancio dei morti per coronavirus in Spagna supera quello della Cina. Lo ha reso noto il governo, fornendo il dato di 3,434 morti in totale.

11:43  Contagiato il principe Carlo – Il principe Carlo, 72 anni, erede al trono britannico della regina Elisabetta, è risultato positivo al test del coronavirus. Lo rende noto Buckingham Palace. Carlo era in isolamento in Scozia da alcuni giorni.

11:26 Il parlamento del Regno Unito chiude una settimana prima di Pasqua – Il Parlamento britannico si prepara a chiudere una settimana prima del previsto, per la pausa di Pasqua, a causa del coronavirus. Lo anticipa la Bbc, precisando che la sospensione anticipata dei lavori sarà sottoposta all’aula a conclusione della seduta di domani, quando anche la Camera dei Lord avrà completato l’iter di approvazione della legislazione d’emergenza, già passata ai Comuni, destinata ad assicurare prerogative eccezionali al governo e maggiori poteri alle forze dell’ordine sullo sfondo della pandemia.

11:24 Mit, limitazioni mobilità dureranno fino al 3 aprile – Sono tutti prorogati fino al 3 aprile i provvedimenti messi in atto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per far fronte all’emergenza Covid19. La Ministra Paola De Micheli – si legge in una nota del Mit – ha firmato un Decreto che prolunga l’efficacia di otto Decreti interministeriali, siglati col Ministero della Salute, con diverse misure finalizzate ad una forte limitazione della mobilità. Inoltre è prevista l’introduzione di un’ulteriore riduzione dei servizi ferroviari a lunga percorrenza (Intercity e Frecce) sempre fino al 3 di aprile.

10:32 Jackson Browne è risultato positivo al coronavirus – Lo ha reso noto il cantautore americano a Rolling Stone. Browne, 71 anni, ha fatto il test per il Covid-19 dopo aver accusato una “piccola tosse e la febbre” in seguito a un viaggio a New York all’inizio di questo mese. I sintomi sono “lievi”, ha chiarito.

10: 32 Rohani, in Iran tutti a casa 15 giorni – L’Iran adotterà misure ancora più stringenti per contrastare la diffusione del coronavirus. Lo ha annunciato in diretta tv il presidente Hassan Rohani, spiegando che per 15 giorni ci saranno limitazioni alla libera circolazione che potrebbero “creare difficoltà”.

9:19 In Italia le chiamate di gruppo sono aumentate del 1.000% – Da quando il coronavirus ha colpito l’Italia, le chiamate di gruppo su Messenger e WhatsApp sono aumentate, in termini di tempo, di oltre il 1.000%. Lo rende noto Facebook in un post firmato da due vicepresidenti, Alex Schultz e Jay Parikh.

8:40 Confermati gli scioperi di oggi – Gli scioperi dei metalmeccanici della Lombardia e del Lazio proclamati per oggi sono confermati. Lo riferiscono i sindacati spiegando che si va verso l’accordo con il Governo sulle attività da chiudere per l’emergenza Coronavirus ma che un nuovo incontro è previsto per le 12. Gli scioperi sono in corso e riguardano tutta l’industria metalmeccanica i cui comparti non sono stati chiusi al di fuori delle attività legate a quella ospedaliera e sanitaria e alla produzione di macchine per questa attività.

7:05 C’è accordo per piano  americano da 2 bilioni – La maggioranza repubblicana al Senato degli Stati Uniti ha annunciato oggi di aver raggiunto con i democratici e la Casa Bianca un accordo su uno “storico” piano da 2.000 miliardi di dollari per rilanciare la prima economia mondiale, colpita duramente dalla pandemia di coronavirus.

6:25  Zero casi nell’Hubei – La Cina rimuove dopo due mesi le restrizioni all’Hubei, la provincia epicentro della pandemia del coronavirus, annunciando ancora una volta zero casi di infezione sul fronte domestico. Secondo i dati della Commissione sanitaria nazionale (Nhc), nella giornata di ieri sono stati confermati altri 47 contagi importati, saliti a totali 474, in gran parte legati al rientro di cittadini cinesi. Tre dei quattro decessi sono avvenuti dell’Hubei e due nel capoluogo Wuhan, dove il blocco sarà rimosso l’8 aprile.

2:47 Record di morti in Usa, 163 in 24 ore – Negli Stati Uniti si registrano almeno 163 morti per coronavirus nelle ultime 24 ore, il bilancio peggiore nel Paese da quando è esplosa l’epidemia. Sono 52.976 i casi di contagio finora accertati negli Usa.

1:22 Trump, si vede luce in fondo al tunnel – “Stiamo gia’ cominciando a veder la luce in fondo al tunnel”: lo ha detto il presidente americano Donald Trump, mentre l’epidemia del coronavirus negli Stati Uniti ha ormai superato i 52mila casi con oltre 600 morti.

ANSA | 25-03-2020 16:51

4944ae7c13f7fd9bb88b8dc690c9bfa9.jpg Fonte foto: EPA
,,,,,,,