,,

Bachelet ucciso 40 anni fa. Mattarella: 'Cercare il dialogo'

'Il suo profondo senso della comunità e dello Stato è stato il motivo del suo assassinio'

“Bachelet dimostrava con la sua azione che è possibile realizzare una società più giusta senza una contrapposizione aspra. Oggi le contrapposizioni ideologiche sono sfumate, per motivi storici, ma rimane sempre il rischio di altre contrapposizioni basate sulla pura difesa di posizioni di parte. Occorre avere maggior coraggio: attraverso il dialogo paziente e tenace occorre ricercare con disponibilità sincera al confronto la soluzione migliore”. Così Mattarella ricordando al plenum del Csm il vicepresidente del Csm ucciso dalle Br.

Bachelet, ricorda il Capo dello Stato, “manifestava con evidenza la possibilità di risolvere i problemi utilizzando gli strumenti dello Stato di diritto. Per colmare le distanze che si aprono nella società ed evitare che diventino conflitti insanabili. Questo suo profondo senso della comunità e dello Stato é stato il motivo del suo assassinio”. Per Mattarella, serve più coraggio nel ricercare il dialogo “per ogni circostanza” e “superare sia i pregiudizi sia le posizioni precostituite. Di questa attitudine Vittorio Bachelet é stato maestro”. 
   

ANSA | 12-02-2020 11:53

ea68cf791e42e9023ab3cc1e4c804ca5.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,