,,

AstroLuca in collegamento con gli studenti-scienziati

A Roma in 400 presso l'Asi, anche il gruppo che ha eseguito l'esperimento sui girini spaziali

AstroLuca in collegamento con 400 ragazzi di 12 scuole di Roma, nell’evento organizzato oggi presso l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi). “E’ una giornata bellissima e intensa per i ragazzi arrivati qui”, ha detto il presidente dell’Asi, Giorgio Saccoccia.
Prima del collegamento con l’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), infatti, sono previsti interventi di esperti che raccontano dello spazio e delle tante attività che vengono condotte in orbita. “Lo spazio – ha detto Saccoccia ai ragazzi – non è solo esplorazione e astronauti, ma la nostra vita quotidiana è pieno dei risultati delle attività spaziali”.
Dalla Stazione Spaziale alle 13,55 l’astronauta Luca Parmitano dialogherà con i ragazzi, che hanno fra 13 e 16 anni. Sono presenti anche i ragazzi che, guidati da esperti delle università di Milano, Firenze, Kaiser Italia e Asi , hanno organizzato l’esperimento XenoGriss, nel quale dei girini sono arrivati sulla stazione orbitale per studiare la rigenerazione dei tessuti. L’esperimento è stato selezionato nell’ambito del bando dell’Asi “Youth ISS Science 2019” (YiSS) per incoraggiare la collaborazione tra università e scuole secondarie di secondo grado sui temi relativi alla ricerca spaziale.
Attivato il 9 dicembre 2019 dallo stesso Luca Parmitano, l’esperimento è rientrato a Terra all’inizio di gennaio e saranno ancora i ragazzi, con i loro tutor, a occuparsi dell’analisi dei risultati.

ANSA | 17-01-2020 14:05

b920b8ff88cb9ecc44c649eb3df24a91.jpg Fonte foto: Ansa
,,,,,,,