,,

Angelina Mango sceglie la canzone del padre nella serata cover di Sanremo 2024: "La Rondine" torna all'Ariston

Angelina Mango omaggerà il padre Pino, morto nel 2014 durante un concerto: all'Ariston canterà "La Rondine"

Pubblicato il:

Quella di Angelina Mango a Sanremo sarà una serata cover emozionante, con la cantante 22enne che porterà all’Ariston un tributo al padre morto, Pino Mango. Al Festival, accompagnata dal quartetto d’archi dell’Orchestra di Roma, la giovane si esibirà con “La Rondine“.

Angelina Mango e la scelta de “La Rondine”

L’8 dicembre 2024 cadrà il decennale della morte di Pino Mango e in occasione del Festival di Sanremo ci sarà spazio a un tributo all’artista la cui voce è impressa nella storia della musica italiana. A farlo però non sarà un’artista qualunque, ma la figlia Angelina Mango che è arrivata all’Ariston col favore dei pronostici con la sua “La noia” e che nella serata cover del venerdì canterà il successo del papà “La Rondine”.

Un brano che la 22enne di Maratea canterà accompagnata dal quartetto d’archi dell’Orchestra di Roma in un teatro che la ascolterà ricordando il cantante scomparso. E lei, che vuole rendere omaggio al papà, ha sottolineato di aver scelto la canzone “col cuore”.

In conferenza stampa, infatti, ha ammesso di aver scelto il brano in un pomeriggio di prove, mentre al piano è riuscita a “spogliare la canzone”.

Per me è stata una rivelazione, ho capito che era quella giusta

L’emozione per la canzone del papà

Angelina Mango ha scelto la canzone del papà Pino, ma in un certo senso anche la canzone ha scelto lei. Perché come spiegato dall’artista in conferenza, nulla era deciso quando si è messa al piano per provare i possibili brani da portare a Sanremo.

Pino Mango Angelina Mango cover sanremoFonte foto: IPA
Pino Mango al Festival di Sanremo 2006

Ma appena sono risuonate le note de “La Rondine” è arrivata l’emozione: “Mi sono messa a piangere in studio, mi sono reso conto dell’anima della canzone”.

E in conferenza stampa ha ammesso che per lei quella del venerdì è di certo la serata più complicata dell’intero Festival, come hanno dimostrato anche le prove del pomeriggio: “Ero molto agitata perché ci sono molti punti scoperti di me stasera. Voglio affrontare questa giornata con la serenità e l’anima in pace, ho l’obiettivo di fare un omaggio rispettoso, in punta di piedi“.

Quando e com’è morto Pino Mango

Inevitabilmente nel corso dell’esibizione il pensiero di Angelina, come quello di tutti gli spettatori del Festival di Sanremo, andrà a Pino Mango. Lo scorso dicembre è caduto il nono anniversario della morte dell’artista, deceduto a Policoro l’8 dicembre 2014 mentre stava facendo ciò che più amava, suonare.

Nel corso di un concerto al Pala Ercole, per una manifestazione di beneficenza, il cantante accusò un malore mentre stava cantando “Oro”. “Scusate” disse al pubblico mentre era in difficoltà al piano non riuscendo ad andare avanti nella performance a causa del malessere. Di lì a poco Mango collassò in scena, mentre lo staff cercava di dargli una mano.

Momenti drammatici, col pubblico che ha assistito agli ultimi istanti di vita di Mango che purtroppo, colto da arresto cardiaco fulminante, morì nel dietro le quinte. Angelina all’epoca aveva solo 13 anni.

angelina-mango-sanremo-2024 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,