,,

Un "atto di terrorismo" l'esplosione della bomba carta a Roma

Secondo i pm che indagano

Roma, 12 mag. (askanews) – Atto di terrorismo con esplosivo.

Questo il reato rubricato dalla procura di Roma in relazione all’esplosione avvenuta stamane in un parcheggio laterale dell’ufficio postale di via Marmorata. Gli accertamenti sono coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Caporale.

Gli inquirenti attendono un rapporto delle forze dell’ordine intervenute sul posto. Così come una informativa dei vigili del fuoco. Secondo quanto si è appreso la ‘bomba’, un ordigno considerato rudimentale, era composta da due bottigliette di plastica, una piena di liquido infiammabile, l’altra di polvere da sparo. Le due bottiglie erano unite da un filo collegato ad una lampadina e ad un timer.

ASKANEWS | 12-05-2017 15:46

20170512_154644_D40D068A.jpg

TAG:

,,,,,,,