,,

Trump vuole controlli serrati anche su turisti da Paesi alleati

Controlli su rubriche, social media, idee politiche

Nw York, 4 apr. (askanews) – L’amministrazione Trump sta prendendo in considerazione nuove misure per controlli molto più accurati sugli stranieri che intendano entrare negli Stati Uniti.

Secondo il Wall Street Journal, anche chi decida di visitare il Paese per pochi giorni potrebbe essere costretto a mostrare agli agenti in dogana i propri contatti nella rubrica telefonica, a consegnare dati finanziari e password dei social media, e a rispondere a domande sulle proprie idee politiche.

L’amministrazione, inoltre, vorrebbe controlli più accurati sulle persone prima che ottengano il visto, invitando quindi le ambasciate a tenere colloqui più approfonditi; questi cambiamenti potrebbero interessare tutte le persone, a prescindere dalla nazionalità, coinvolgendo anche i cittadini degli Stati alleati.

ASKANEWS | 04-04-2017 13:48

20170404_134813_0346C709.jpg

TAG:

,,,,,,,