,,

Trump in Italia sarà ricevuto da Papa Francesco e vedrà Mattarella

Nel primo viaggio all'estero da presidente Usa

New York, 4 mag. (askanews) – Donald Trump farà visita al Papa, in Vaticano, durante il suo primo viaggio all’estero da presidente degli Stati Uniti, alla fine del mese. Trump andrà anche in Israele e Arabia Saudita, secondo quanto riferito da due funzionari della Casa Bianca. Il tour di Trump prevede anche il summit della Nato a Bruxelles, il 25 maggio, e il vertice del G7 a Taormina il giorno seguente.

Nella recente conferenza stampa, a Washington, con il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, Trump si era detto “impaziente” di incontrare il Papa.

Il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, aveva detto che “contatteremo il Vaticano per vedere se un incontro [di Trump] con il Papa può essere organizzato. Ovviamente saremmo onorati di avere un incontro con sua Santità”.

Il rapporto “a distanza” tra i due non è stato finora dei migliori. Al contrario di Trump, che ha firmato due ordini esecutivi per fermare l’arrivo negli Stati Uniti dei rifugiati e dei cittadini di alcuni Paesi islamici e si oppone all’accordo di Parigi sul clima, papa Francesco è un grande sostenitore delle politiche di accoglienza degli immigrati ed è a favore della difesa dell’ambiente. Il Papa ha anche visitato il confine tra Stati Uniti e Messico durante le primarie dello scorso anno: un gesto in qualche modo ‘di sfida’ nei confronti di Trump, che prometteva (e promette) di completare la costruzione del muro tra i due Paesi.

“Una persona che pensa solo a fare muri e non ponti, non è cristiana” aveva detto Jorge Maria Bergoglio, lo scorso anno.

Trump, sentitosi tirato in causa, aveva risposto che è “vergognoso” che un leader religioso come il pontefice metta in discussione la fede di un’altra persona, aggiungendo: “Se il Vaticano fosse attaccato dall’Isis, posso assicurarvi che il Papa non potrebbe che pregare per avere Donald Trump come presidente”. Poi, aveva ricalibrato le parole: “Il Papa è un uomo fantastico, non mi piace scontrarmi con lui […] nutro un grande rispetto, ha una forte personalità. Sta facendo un buon lavoro. Penso che gli siano state date informazioni sbagliate. Certo non è stata una bella cosa da dire perché noi dobbiamo avere una frontiera. Al momento non ne abbiamo una. Dobbiamo costruire un muro e lo faremo. Abbiamo bisogno di sicurezza. È quello che chiedono i cittadini”.

Trump, incontrerà anche il presidente italiano, Sergio Mattarella che poi ospiterà il G7, per discutere di cooperazione multilaterale e di relazioni bilaterali tra Stati Uniti e Italia”.

ASKANEWS | 04-05-2017 19:28

20170504_192800_3404B043.jpg

TAG:

,,,,,,,