,,

Trump in guerra con i media: "picchia" la Cnn. La tv: 'Giorno triste'

Pubblica un video su Twitter

Roma, 2 lug. (askanews) – Con un video, twittato all’alba di stamane (ora americana, ndr) il presidente degli Stati uniti prosegue la sua polemica quotidiana con i media: nelle immagini, che durano 28 secondi, Donald Trump inscena una lotta corpo a corpo all’esterno di un ring da wrestling in cui lui stesso placca un uomo che ha il volto coperto dal logo della Cnn e gli assesta diversi pugni.

Pronta la replica della Cnn: “E’ un giorno triste quando il Presidente degli Stati uniti incoraggia la violenza contro i giornalisti”.

La pubblicazione di questo tweet avviene tre giorni dopo l’attacco del presidente ad alcune reti televisiva giudicate ostili alla sua amministrazione. Il bersaglio primario di Trump è la Cnn, che il presidente Usa ha ribattezzato “FNN”, per “Fake News Network” (“Rete di informazioni false”).

Il video originale risale al 2007, a margine di un combattimento di wrestling. L’uomo col quale Donald Trump si batte o simula di battersi era Vince McMahon, promotore dell’incontro. McMahon, la cui fortuna è valutata in oltre un miliardo di dollari da Forbes, è il marito di Linda McMahon, nominata da Trump ministro per le piccole imprese.

ASKANEWS | 02-07-2017 22:59

20170702_205910_F965FA52.jpg
,,,,,,,