,,

Toninelli consola i grillini dopo il flop: siamo la prima forza del Paese

"Il sogno continua con centinaia di nuovi portavoce"

Roma, 12 giu. (askanews) – “Comprendo perfettamente chi oggi possa sentirsi deluso o affranto. Capisco anche l’immenso impegno profuso e le rinunce personali e familiari fatte per realizzare il sogno di vincere per il bene dei propri concittadini. Ma so anche che il progetto del Movimento 5 stelle è quello di rivoluzionare culturalmente il nostro Paese, partendo dal cortile di casa sino ad arrivare ai livelli più alti delle istituzioni. E questo sogno continua a crescere con le centinaia di nuovi portavoce che entreranno nei consigli comunali per tagliare gli sprechi di soldi e di poltrone”. È una parziale ammissione di un risultato non conforme alle speranze dei militanti il commento sui risultati delle elezioni comunali che Danilo Toninelli, deputato stellato e protagonista delle recenti trattative poi naufragate per una intesa parlamentare sulla legge elettorale, ha affidato alla sua pagina Facebook.

“Noi – ha aggiunto – siamo la parte coraggiosa della società che ha deciso di metterci la faccia e il cuore per sconfiggere il Sistema di potere che ha bloccato l’Italia. Siamo scesi nell’arena elettorale solo con il nostro simbolo, mentre i vecchi partiti si sono mascherati di finti colori civici dietro i quali c’erano sempre loro, con in più l’aggiunta di parenti e di clienti di ogni tipo. Una vera operazione di camuffamento politico fatta apposta per frodare i cittadini del proprio voto.

Provate a pensare: in comuni con poche decine di migliaia di abitanti avere 10 liste civiche che appoggiano il Pd o Forza Italia significa avere più di 300 candidati consiglieri che tra parenti, amici, colleghi di lavoro o semplici conoscenti raggiungono migliaia di elettori che li votano per il semplice rapporto umano che li lega”.

“Non dimenticate mai che siamo la prima forza politica del Paese, e questo è incredibile. Quindi siate orgogliosi di voi stessi e non fermatevi – ha concluso Toninelli – in questa incessante lotta per salvare il futuro del nostro splendido Paese”.

ASKANEWS | 12-06-2017 16:09

20170612_160950_A075AC88.jpg

TAG:

,,,,,,,