,,

Tap, blitz nella notte: via una decina di ulivi

Nessuno scontro tra manifestanti e polizia

Bari, 16 mag. (askanews) – “Eravamo pronti, sapevamo sarebbe accaduto”. Gianluca Maggiore, portavoce del movimento No Tap, racconta quanto accaduto la scorsa notte quando, intorno all’una sono stati portati via poco più di dieci ulivi dall’area di San Foca, vicino Melendugno, in cui approderà il gasdotto.

“Non ci sono stati scontri, la nostra è una protesta come sempre pacifica”, aggiunge.

Gli agenti di polizia, arrivati per consentire lo svolgimento delle operazioni, hanno dovuto spostare di peso alcuni degli attivisti – un centinaio quelli in costante presidio – che si erano sdraiati sull’asfalto o seduti dinanzi all’ingresso del cantiere. Gli ulivi sono stati trasportati nella masseria del Capitano, area di stoccaggio che si trova tra Melendugno e Vernole.

ASKANEWS | 16-05-2017 08:54

20170516_085353_14C41D77.jpg

TAG:

,,,,,,,