,,

"Stanno per staccare le macchine a Charlie" (così la madre)

Appello dell'associazione Mitocon

Roma, 6 lug. (askanews) – La madre di Charlie Gard, il neonato britannico gravemente malato al centro di una lunga battaglia legale, si è messa in contatto con l’associazione Mitocon – che dà sostegno ai bambini affetti da malattie mitocondriali e alle loro famiglie – per chiedere aiuto. Lo ha segnalato la stessa onlus in un comunicato pubblicato sul sito internet.

Charlie ha dieci mesi e soffre di una rara malattia mitocondriale (condizione genetica che provoca progressivamente debolezza muscolare e danni cerebrali); presto i macchinari che lo tengono in vita dovrebbero essere staccati.

“Stanno per staccare le macchine di Charlie!” Ci ha detto stasera la mamma, Connie Yates’, spiega in apertura il comunicato, “Mitocon insieme alla mamma ed al papà di Charlie fa dunque appello, alle autorità del Regno Unito ed ai medici dell’ospedale GOSH affinché sospendano ogni iniziativa di attuare i disposti della sentenza e chiede che sia assicurata ogni cura al piccolo affinché gli sia concesso di poter essere sottoposto alla terapia sperimentale i cui dettagli saranno resi noti a brevissimo”.

ASKANEWS | 06-07-2017 21:57

20170706_215651_CD4B26F0.jpg

TAG:

,,,,,,,