,,

Spagna: bimbo, ancora 24 ore

Gli scavi ritardati dalla natura rocciosa del terreno

(ANSA) – ROMA, 21 GEN – Saranno necessarie ancora almeno 24 ore ai soccorritori che lavorano senza sosta in Spagna per raggiungere il bambino di 2 anni, Julen, caduto in un pozzo vicino a Malaga il 13 gennaio scorso. Lo hanno detto i responsabili delle operazioni, citate dal quotidiano El Pais.

La perforazione di un pozzo parallelo a quella naturale, cominciata sabato, è stata ritardata dalla natura rocciosa del terreno. Fino ad ora è stata raggiunta una profondità di 52 metri, rispetto ai 60 che sono necessari per poi scavare un tunnel per arrivare al punto dove si pensa che Julen si possa trovare.

ANSA | 21-01-2019 11:31

ff0ea6d8b16c304ca0316c4f9cb6232f.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,