,,

Siria, Assad: "Fase peggiore della guerra è passata"

Presidente siriano intervistato da tv indiana Wion

Damasco, 3 giu. (askanews) – La fase peggiore della guerra in Siria, in corso da sei anni, “è ormai alle spalle”: lo ha dichiarato il presidente siriano Bashar al-Assad, intervistato dall’emittente televisiva indiana Wion.

“Le cose stanno ormai andando per il verso giusto, stiano sconfiggendo i terroristi: a meno che l’Occidente e altri Paesi suoi alleati, le sue marionette, non sostengano questi estremisti in modo assai massiccio, il peggio è passato” ha continuato Assad, che ha respinto ogni accusa di utilizzo di armi chimiche da parte dell’esercito siriano.

Infine, Assad ha definito “promettente” l’iniziativa di pace promossa da Russia, Iran e Turchia ad Astana: “Fino ad ora non abbiamo avuto alcuna vera iniziativa politica in grado di produrre dei risultati, anche se Astana ha prodotto dei risultati diciamo parziali attraverso una de-escalation in alcune zone della Siria, il che è stato positivo”.

ASKANEWS | 03-06-2017 19:22

20170603_192233_A8EA84D1.jpg

TAG:

,,,,,,,