,,

Russiagate: Wray, no a interferenze

Nuovo capo Fbi, 'non penso sia caccia alle streghe'

(ANSA) – WASHINGTON, 12 LUG – Nella sua audizione di conferma al Senato come capo dell’Fbi, Christopher Wray ha detto che qualsiasi tentativo di interferire con l’indagine sul Russiagate del procuratore speciale Robert Mueller è “inaccettabile”. Wray ha inoltre elogiato sia Mueller che il suo predecessore James Comey licenziato da Trump, definendoli uomini onesti e competenti.

Wray, rispondendo alle domande dei senatori, ha anche detto di non credere affatto che Mueller sia alle prese con una “caccia alle streghe”, come afferma Donald Trump, secondo il quale l’indagine sul Russiagate è la più grande caccia alle streghe della storia.

ANSA | 12-07-2017 19:58

7148e7c9d71594dcd43c4ce71856060e.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,