,,

Rogo del camper, indagati due rom accusati di omicidio plurimo

Identificati con le testimonianze e le immagini delle telecamere

Roma, 29 mag. (askanews) – A Roma due uomini di origine rom sono indagati per il rogo del camper in cui sono morte tre sorelle nomadi, il 10 maggio scorso, nel parcheggio di un centro commerciale a Centocelle. Sono accusati di omicidio plurimo, tentato omicidio e porto di oggetti incendiari.

I due in questione sono stati identificati attraverso testimonianze e l’esame di immagini riprese da telecamere a circuito chiuso.

La pista seguita da inquirenti ed investigatori e quella di una vendetta tra clan rom.

ASKANEWS | 29-05-2017 13:54

20170529_135436_C659C92D.jpg

TAG:

,,,,,,,