,,

Rispunta al-Qaida e pubblica una foto con 6 ostaggi stranieri

C'è anche un 82enne

Roma, 2 lug. (askanews) – Il ramo di al Qaida in Mali ha pubblicato un video in cui mostra sei ostaggi stranieri, tra cui l’australiano Arthur Kenneth Elliott, 82 anni, e la francese Sophie Pétronin. Il video, di 16 minuti e 50 secondi, non ha una data precisa ed è stato pubblicato ieri su Telegram dal “Gruppo di sostegno all’Islam e ai musulmani”.

Gli altri quattro ostaggi – riferisce Site, che monitora l’attività dei gruppi jihadisti nel mondo – sono il sudafricano Stephen McGown, rapito da al Qaida nel Nord del Mali a novembre 2011, il rumeno Iulian Ghergut, preso in ostaggio ad aprile 2015 in Burkina Faso, la missionaria svizzera Beatrice Stockly, rapita nel gennaio 2016 da al Qaida nel Maghreb islamico, e la religiosa colombiana Gloria Cecilia Narvaez Argoti, sequestrata in Mali a febbraio del 2017.

Il chirurgo Arthur Kenneth Elliott e la moglie Jocelyn erano stati prelevati in Burkina Faso a gennaio 2015. La donna è stata poi liberata a febbraio 2016. La francese Petronin, invece, era stata rapita a dicembre del 216 da uomini armati a Gao, nel Nord del Mali.

ASKANEWS | 02-07-2017 12:24

20170702_122408_D3270E0C.jpg

TAG:

,,,,,,,