,,

Renzi dice Dijsselbloem ha un pregiudizio nei confronti dell'Italia

"Di fiscal compact e austerity l'Europa muore"

Roma, 10 lug. (askanews) – Il presidente dell’eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha un “pregiudizio” nei confronti dell’Italia e comunque la proposta sul deficit al 2,9% “non l’ha letta”. Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi a Radio Monte Carlo.

“Questa – ha detto – è una battaglia aperta che abbiamo con il presidente dell’eurogruppo, l’olandese che disse che spendono i soldi della flessibilità in donne e alcool. Il problema centrale è che c’è un pregiudizio di alcuni dirigenti europei, come il presidente dell’Eurogruppo, che non si rende conto che di fiscal compact e austerity l’Europa muore”.

E’ “fuori dalle regole Ue” la proposta lanciata dal segretario del Pd Matteo Renzi di mantenere il deficit dell’Italia al 2,9% del Pil per i prossimi cinque anni, ovvero per tutta la prossima legislatura, senza stare a negoziare ogni anno le manovre finanziarie con la Commissione europea. Questo quanto detto dal presidente dell’Eurogruppo al suo arrivo alla riunione dei ministri finanziari dell’Eurozona a Bruxelles.

ASKANEWS | 10-07-2017 18:25

20170710_182503_686AD206.jpg

TAG:

,,,,,,,