,,

Qatar, corsa a fare scorte di cibo dopo chiusura confine con Riad

Il Qatar importa il 90% dei generi alimentari

Roma, 5 giu. (askanews) – La notizia dell’imminente chiusura della frontiera terrestre tra Qatar e Arabia Saudita ha spinto molti qatarioti a precipitarsi nei supermercati per fare scorte di cibo. E’ quanto riporta il sito Doha News dopo che Arabia saudita, Egitto, Emirati arabi, Bahrein e Yemen hanno annunciato la rottura delle relazioni diplomatiche con il Qatar, accusato di sostenere il terrorismo, e che Riad ha precisato che chiuderà le frontiere con il Qatar.

Il Qatar importa il 90% dei generi alimentari: si stima che circa il 40% di queste importazioni arrivi attraverso l’unica sua frontiera terrestre con l’Arabia saudita. In un comunicato il ministero degli Esteri del Qatar ha assicurato che la chiusura del confine non avrà ripercussioni sulla vita del Paese e che il governo “adotterà tutte le misure necessarie per garantirlo e per respingere i tentativi di influenzare in modo negativo la società e l’economia qatariota”.

Tuttavia in molti si sono precipitati nei supermercati per fare scorte alimentari: “Non ho mai visto niente di simile, persone con carrelli pieni di cibo e acqua”, ha detto a Doha News un testimone in un supermercato Carrefour.

ASKANEWS | 05-06-2017 12:40

20170605_124037_9D57CD0C.jpg

TAG:

,,,,,,,