,,

Putingate, niente immunità per Flynn (era pronto a testimoniare)

Lo riporta la Nbc

New York, 31 mar. (askanews) – La commissione Intelligence del Senato statunitense avrebbe respinto la richiesta di Michael Flynn, che si era detto disponibile a testimoniare sui possibili legami dell’amministrazione Trump con la Russia in cambio dell’immunità. Lo riporta la Nbc.

All’avvocato di Flynn è stato detto, secondo le fonti, che l’immunità al momento “non è un’opzione sul tavolo”, ma non è detto che non possa essere accordata in un secondo momento. Flynn, ex consigliere per la sicurezza nazionale di Trump, avrebbe fatto sapere all’Fbi e ai membri del Congresso di voler testimoniare sui possibili legami dell’amministrazione Trump con la Russia in cambio dell’immunità. Flynn, generale dell’esercito in pensione, è stato costretto a dimettersi dopo pochi giorni alla Casa Bianca per aver mentito sugli incontri avuti con l’ambasciatore russo negli Stati Uniti, Sergey Kislyak.

“Mike Flynn dovrebbe chiedere l’immunità in quella che è una caccia alle streghe (una scusa per una grande sconfitta elettorale) di media e democratici, di proporzioni storiche!” ha commentato questa mattina il presidente Trump.

ASKANEWS | 31-03-2017 17:42

20170331_174221_49C6E571.jpg

TAG:

,,,,,,,