,,

Polizia neozelandese, stop video crimine

Facebook, Twitter e YouTube rimuovono ma i media lo mostrano

(ANSA) – ROMA, 15 MAR – La polizia della Nuova Zelanda è al lavoro per eliminare dal web il video trasmesso in diretta su Facebook da uno dei criminali responsabili dell’attacco a due moschee di Christchurch, e fa appello affinché le persone non lo condividano online. In un tweet, la polizia spiega di essere “consapevole che ci sono filmati estremamente angoscianti relativi all’evento di Christchurch che circolano online”. Per questo, “raccomandiamo caldamente che non siano condivisi”.

L’appello è stato rilanciato dal primo ministro neozelandese, Jacinda Ardern.

Facebook ha collaborato con le forze dell’ordine, rimuovendo il video e bloccando gli account dell’autore. Anche Twitter e YouTube hanno fatto sapere di essere al lavoro per rimuovere il filmato, che tuttavia è stato mostrato – in forma censurata – dai media locali.

ANSA | 15-03-2019 14:13

711112a6455ed50acfd3cce35b2af780.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,