,,

Pizza o "potiza", la battuta del Papa che spiazza Melania

Francesco cita un dolce sloveno che ha conosciuto in Argentina

Città del Vaticano, 24 mag. (askanews) – Tutto si poteva attendere Melania Trump, fervente cattolica giunta al palazzo apostolico con il velo nero che l’etichetta vaticana consiglia (ma non impone) alle First lady in visita al Pontefice. Tranne un Papa che scherza e lo fa nella sua lingua.

In Argentina Jorge Mario Bergoglio ha infatti una nipote, Maria Ines, sposata ad un uomo sloveno ed è così che ha scoperto, e apprezzato, la potica (pronuncia: potiza), impegnativo pane dolce farcito di noci. La voce, peraltro, si è diffusa al punto che, nel corso degli anni, più di un capo di Stato dell’Europa orientale ha portato in regalo al Pontefice argentino una potica.

E quando alla fine dell’udienza a Donald Trump il Papa ha stretto la mano ai famigliari e ai collaboratori del presidente degli Stati Uniti, la prima che ha salutato è stata, appunto, Melania, la moglie del presidente di origini slovene. E evidentemente impressionato dalla statura di Trump, il Papa ha chiesto a Melania, in spagnolo, “gli dà da mangiare potiza?”.

Frase colta solo in parte dal monsignore incaricato di fare da interprete, che ha riportato solo metà battuta: “Cosa gli dà da mangiare?”. Una domanda alla quale Melania, visibilmente colta di sorpresa, ha risposto con un sorriso, bisbigliando “…pizza”.

ASKANEWS | 24-05-2017 13:33

20170524_133320_67E22A15.jpg
,,,,,,,