,,

Per l'Islam guidare male è un peccato (lo dice un religioso iraniano)

Durante l'ultimo Capodanno persiano 700 persone morte in incidenti stradali

Teheran, 4 apr. (askanews) – Circa 700 persone sono state uccise nel corso del Capodanno persiano sulle strade in Iran, che sono tra le più letali al mondo, nonostante che i leader del Paese avvertano che per l’Islam guidare male l’auto “è un peccato”.

La pausa di due settimane per il Nowruz, le feste di capodanno persiano che si è conclusa nel fine settimana in realtà ha visto un miglioramento del 12% sul bilancio delle vittime dello scorso anno, come ha detto oggi il capo della polizia Taghi Mehri.

Tuttavia, la morte in incidenti stradali di più di mezzo milione di persone negli ultimi due decenni, ha portato i leader religiosi ad intervenire. “Violare le leggi di traffico è un peccato, e seguire le regole è un dovere religioso”, come ha detto la settimana scorsa il grande Ayatollah Makarem Shirazi.

Ripetendo una sua dichiarazione fatta nel 2014, il religioso ha detto che “guidare mentre si è stanchi e assonnati, sorpassare illegalmente le altre auto e non rispettare le luci rosse dei semafori sono haram (proibito)”.

“Purtroppo, ogni 71 minuti, una persona muore sulle strade del paese a causa di incidenti”, ha detto il vice capo della polizia Eskandar Momeni, citato dall’agenzia di stampa locale Tasnim “Il dato dello scorso anno è stato uno ogni 60 minuti, per cui v’è stato un miglioramento. Ma dobbiamo sapere che anche la morte di una persona sulle strade è scioccante e dovremmo tutti cercare di fermarlo”, ha aggiunto L’Organizzazione Mondiale della Sanità colloca l’Iran nella top 10 insieme a paesi africani come Libia, Repubblica Democratica del Congo e la Repubblica Centrafricana, dove i conducenti devono vedersela con strade terribili e militanti armati. L’unico altro paese a medio reddito, come l’Iran, nella top 10 è la Thailandia, anche se i tre quarti delle vittime della strada di quel paese coinvolgono i motocicli che sono molto meno diffusi in Iran.

ASKANEWS | 04-04-2017 13:13

20170404_131326_C52A371E.jpg

TAG:

,,,,,,,