,,

Morgan lascia "Amici", De Filippi: è un mio fallimento

Confermata l'uscita dell'artista dal programma

Roma, 11 apr. (askanews) – E’ durato poco Morgan come giudice di “Amici”, il programma di Maria De Filippi. Ad annunciare l’addio dell’artista è la stessa presentatrice in una dichiarazione: “Sono purtroppo costretta a confermare le voci che annunciano l’uscita di Morgan da Amici. È vero e lo considero un mio fallimento”, che poi aggiunge “dopo una lunga e vana attesa di un incontro con gli autori e con chi gestisce la produzione, tutto è degenerato. Da lui sono partiti gli insulti, le accuse, le teorie complottiste e persecutorie, fino alla ovvia e necessaria risoluzione degli impegni reciproci. Peccato”.

Il problema è che ora la squadra seguita da Morgan resta senza coach: “Attualmente ci sono quattro partecipanti e tre di loro hanno chiesto a noi una soluzione immediata, disposti – uno di loro con certezza – anche a lasciare il programma pur di non dover più avere obbligatoriamente Morgan come coach. Si sono sentiti non compresi, mai esaltati non nelle loro doti perché non sanno nemmeno se le hanno, ma nello spirito di entusiasmo inteso come tensione positiva, e di fiducia con cui si vorrebbe e dovrebbe affrontare il palco del serale e la gara. Amici è e vuole rimanere un programma che racconta al pubblico le vicende di alcuni ragazzi che hanno talento e che sperano di vederlo riconosciuto da chi fuori dal programma, potrà offrire loro un’occasione di far diventare quel che sognano, realtà. E io questo non posso tradirlo”. “Morgan è e rimane una persona che ho stimato e che stimo per essere com’è. Tutti mi dicono che presto farà in modo che su di noi ricadano le più brutte nefandezze. Spero di no e laddove fosse, spero di continuare a rimanere salda nel mio pensiero su di lui” conclude la De Filippi.

ASKANEWS | 11-04-2017 18:17

20170411_181647_AC23E1D1.jpg

TAG:

,,,,,,,