,,

Iraq,'pena di morte per foreign fighter'

Lo ha annunciato il presidente Barham Salih

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – Il Presidente dell’Iraq, Barham Salih, ha reso noto che è prevista la pena di morte per i combattenti stranieri dell’ISIS, noti come foreign fighters. Lo riporta Al Jazeera.

I combattenti dell’ISIS “verranno processati secondo la legge del’Iraq e possono essere condannati a morte” ha dichiarato il Presidente iracheno. “Vi sono certi casi in cui alcuni foreign fighters sono stati implicati in casi di terrorismo sul territorio iracheno o contro cittadini iracheni. In questi casi la legge irachena ha la precedenza” ha dichiarato Salih. Sono diversi i foreign fighter di origine europea che si trovano ancora in Iraq e Siria.

ANSA | 08-03-2019 14:48

0425bbc788562dbbcb574992c30053ca.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,