,,

L'ultima provocazione del dittatore nordcoreano Kim-Jong Un

Atteggiamento bellicoso di Pyongyang

Pechino, 13 apr. (askanews) – Il leader nordcoreano Kim-Jong Un ha assistito ad un’esercitazione di forze speciali, in una nuova dimostrazione dell’atteggiamento bellicoso con cui Pyongyang sta rispondendo ai moniti americani e ai tentativi cinesi di placare le tensioni, sempre più alte.

L’agenzia nordcoreana KCNA ha reso noto oggi che Kim ha presenziato, guardando da una torretta di osservazione, ad un’azione di paracadutaggio di forze speciali da aerei leggeri da trasporto: “come grandine”, è stato il commento dell’agenzia, “che senza pietà ha fatto saltare gli obiettivi nemici”.

Con un ampio sorriso stampato sul volto, Kim ha lodato le truppe per la precisione dimostrata, affermando che “sembrano proiettili con gli occhi”. KCNA non ha tuttavia precisato quando l’esercitazione abbia avuto luogo. Anche il Rodong Sinmun, organo ufficiale del Partito dei Lavoratori al potere, ha pubblicato diverse foto dalla nuova dimostrazione di forze. “La gara ha di nuovo dimostrato che l’Armata Popolare coreana farà sentire agli invasori il gusto vero delle pallottole e della guerra”.

Dichiarazioni che arrivano all’indomani dei nuovi minacciosi moniti lanciati da Donald Trump, che ha usato il termine “Armada” per indicare l’unità navale in avvicinamento alla penisola coreana. Ieri la Cina ha esortato al presidente americano a sottoscrivere un approccio negoziale per una soluzione pacifica alla questione nordcoreana.

ASKANEWS | 13-04-2017 08:11

20170413_081129_B25DFAD0.jpg

TAG:

,,,,,,,