,,

L'Italia cresce poco e il 2018 non andrà meglio

Su 27 paesi siamo al 26esimo posto in termini di crescita e investimenti

Cernobbio, 31 mar. (askanews) – L’economia italiana continua a crescere nel 2017 allo stesso ritmo dell’anno scorso, rallentando però il passo nel 2018. Sono le previsioni dell’ufficio studi della Confcommercio nel rapporto “Il ritorno dell’incertezza e il ruolo del credito bancario”.

Quest’anno il Pil dovrebbe aumentare dell’1,1%, in linea con il +1% del 2016, mentre nel 2018 ci sarà un rallentamento a +0,8%. Nelle stime diffuse a ottobre veniva indicato invece un +1% per il 2017 e un +1,2% per il 2018.

“In virtù degli incentivi e delle agevolazioni – secondo il report diffuso al forum di Cernobbio – nel 2017 gli investimenti crescerebbero più o meno come nel 2016, al 2,7%, e il contributo della domanda estera (esportazioni meno importazioni) sarebbe positivo”. L’anno prossimo poi gli investimenti dovrebbero rallentare, con un aumento del 2,1%.

L’Italia risulta agli ultimi posti in Europa nella classifica della crescita e degli investimenti. Su 27 paesi l’Italia è “al 26esimo posto in termini di crescita del Pil (e anche come intensità della crescita i numeri sono impietosi)”.

ASKANEWS | 31-03-2017 12:04

20170331_120404_C8ABC035.jpg
,,,,,,,