,,

L'esplosione a Diyarbakir dovuta a un incidente

Non si è trattato di un attentato

Roma, 11 apr. (askanews) – La forte esplosione che si è verificata oggi nel quartier generale della polizia antisommossa turca a Diyarbakir, città curda nel Sud-Est del Paese è probabilmente di origine accidentale. Lo ha detto il ministro degli interni.

“Si tratta di un’esplosione che si è verificata durante la riparazione di un veicolo, senza alcun intervento esterno, a quanto pare”, ha dichiarato il ministro Süleyman Soylu, citato dall’agenzia stampa governativa Anadolu.

Una persona è stata uccisa e diverse persone sono rimaste ferite nella potente esplosione che è stata sentito in tutta la città, ha detto il governatore di Diyarbakir in un comunicato.

L’esplosione avviene pochi giorni prima del referendum di domenica su una riforma costituzionale destinata a rafforzare i poteri del presidente Recep Tayyip Erdogan.

ASKANEWS | 11-04-2017 13:23

20170411_132345_9E4FEEC1.jpg

TAG:

,,,,,,,