,,

L'annuncio del premier iracheno Abadi: Mosul liberata dall'Isis

Al termine di una battaglia di 9 mesi

Mosul (Iraq), 9 lug. (askanews) – Il primo ministro iracheno, Haider al Abadi, ha proclamato la vittoria a Mosul “liberata”, al termine di una battaglia di quasi nove mesi contro i jihadisti dello Stato Islamico. Lo ha riferito il suo ufficio in un comunicato. Abadi “è arrivato nella città liberata di Mosul e si è congratulato con gli eroici combattenti e con il popolo iracheno per questa grande vittoria”, ha indicato il comunicato.

L’Isis aveva conquistato Mosul nel giugno 2014 prima di imperversare nel cuore dell’Iraq arabo sunnita e proclamare un califfato a cavallo tra l’Iraq e la Siria. Ha però perso terreno e territorio negli ultimi nove mesi, mentre le forze irachene stanno avanzando sulle loro ex roccaforti.

I combattenti curdi peshmerga, i leader tribali arabo sunniti e i miliziani sciiti, sostenuti dai caccia della coalizione sotto comando americano e dai consulenti militari, sono stati coinvolti nella battaglia.

Dopo mesi di intensi combattimenti che hanno imperversato in città, le raffiche delle armi sono più sporadiche. Gli aerei della coalizione ancora sorvolano la città, anche se c’è una pausa nei bombardamenti.

ASKANEWS | 09-07-2017 17:04

20170709_150401_6A6D3344.jpg

TAG:

,,,,,,,