,,

La Cina lancia l'allarme per il nuovo virus "ransomware"

Simile a WannaCry

Roma, 18 mag. (askanews) – Le autorità cinesi hanno chiesto agli utenti di Windows di proteggersi contro un nuovo virus con richiesta di riscatto simile a WannaCry, il “ransomware” che ha seminato il terrore informatico in goro per il mondo la scorsa settimana.

“UIWIX” cripta e rinomina i file operativi sfruttando un bug nel sistema operativo Windows. Il Centro nazionale cinese di risposta ai virus (CVERC) ha avvertito in un pubblico annuncio che gli utenti devono installare l’ultimo update della Microsoft.

Il virus non è stato ancora segnalato in Cina, ma la scorsa settimana la società di cybersecurity danese Heimdal ha lanciato un allarme.

(Fonte Afp) Mos/int5

ASKANEWS | 18-05-2017 10:48

20170518_104809_BDEF5859.jpg
,,,,,,,