,,

Il messaggio di Mattarella ad Amnesty (in sintesi)

Per l'assemblea dei soci

Roma, 23 apr. (askanews) – “I difensori dei diritti umani operano con gravi rischi su diversi terreni e ferma deve essere l’azione condotta a livello istituzionale e dalla società civile in loro favore. Molto resta ancora da fare affinché sia pienamente riconosciuto che la convivenza tra popoli parte dal rispetto delle sensibilità altrui e non può, dunque, prescindere dal pluralismo delle idee e dalla possibilità di esprimerle liberamente”. Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al presidente di Amnesty International Italia, Antonio Marchesi, in occasione dell’assemblea dei soci.

ASKANEWS | 23-04-2017 12:51

20170423_125107_FDEE2795.jpg

TAG:

,,,,,,,