,,

Il decreto sui vaccini è al "Colle", arriverà lunedì o martedì

Dal prossimo settembre obbligatorie 12 vaccinazioni

Roma, 3 giu. (askanews) – Dovrebbe arrivare in Gazzetta Ufficiale nei primi giorni della prossima settimana il decreto voluto dal ministro Lorenzin che tornerà a rendere obbligatorie le vaccinazioni per iscriversi a scuola. Lo ha lo stesso ministro della Salute spiegando che le nuove norme sono attualmente alla firma del presidente Mattarella.

Un decreto che ha causato non poche frizioni ma che ha visto sin da subito l’appoggio incondizionato al ministro da parte di medici, specialisti, associazioni scientifiche, anche alla luce dei dati che parlano di disaffezione dei genitori alle vaccinazioni col rischio di reintrodurre in Italia malattie ormai scomparse e dimenticate. Non si arresta, ad esempio, l’epidemia di morbillo nel nostro paese che ha fatto registrare quasi tremila contagi dall’inizio dell’anno ad oggi: 89% dei colpiti non erano stati vaccinati.

Sono 12 le vaccinazioni che saranno obbligatorie per iscriversi a scuola a partire dal prossimo settembre: antidifterica, antitetanica, antipoliomelitica e antiepatite virale B, anti-pertosse, anti-meningococco B e C, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella e il vaccino contro l’Haemophilus influenzae.

E a supportare il ministro della Salute anche l’Oms con un plauso alla sua iniziativa.

ASKANEWS | 03-06-2017 12:39

20170603_123936_D29803B9.jpg

TAG:

,,,,,,,