,,

I separatisti baschi dell'Eta: "Domani il completo disarmo"

Lettera in inglese e spagnolo pubblicata dalla Bbc

Roma, 7 apr. (askanews) – L’organizzazione separatista basca Eta ha confermato che completerà domani il proprio disarmo, in una lettera pubblicata dalla Bbc. “Domani è il ‘giorno del disarmo'”, si legge nella missiva datata 7 aprile e scritta in spagnolo e in inglese.

Il 17 marzo scorso era stato un attivista basco ad annunciare a Le Monde l’intenzione dell’organizzazione di procedere a un disarmo definitivo, svelando i nascondigli di armi ed esplosivi alla frontiera con la Francia, a oltre due anni dalla decisione di abbandonare la lotta armata. “L’Eta ci ha affidato la responsabilità del disarmo del suo arsenale e la sera dell’8 aprile l’Eta sarà totalmente disarmata”, aveva detto Txetx Etcheverry.

Nella lettera indirizzata alla comunità internazionale, l’Eta, gruppo ancora considerato terroristico dell’Unione europea, ha dichiarato di aver consegnato “tutte le proprie armi a rappresentanti della società civile basca”, definendosi quindi “un’organizzazione disarmata”. Tuttavia, ha ricordato che “il processo non è ancora completo” e che potrebbe “essere attaccato dai nemici della pace”. “L’unica cosa che possa veramente garantire il successo del processo è il raduno di migliaia di persone a Bayonne (nel sud-ovest della Francia) a sostegno del disarmo”, hanno sottolineato i separatisti baschi Euskadi Ta Askatasuna.

ASKANEWS | 07-04-2017 07:39

20170407_073916_4CE0E472.jpg

TAG:

,,,,,,,