,,

Guardia Costiera: da ieri salvati in mare 2100 migranti

Recuperata una vittima, 7 trasporti sanitari urgenti: anche neonato

Roma, 20 mag. (askanews) – Sono circa 2100 i migranti tratti in salvo nella giornata di ieri nel Mediterraneo Centrale, in distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I migranti si trovavano a bordo di 17 imbarcazioni tra gommoni e barchini. Alle operazioni hanno preso parte Nave Diciotti – CP941 e Nave Peluso – CP905 della Guardia Costiera, la nave spagnola Canarias, inserita nel dispositivo Eunavfor Med, e la nave Iuventa della ong Jugend Rettet. Ai soccorsi hanno inoltre preso parte anche 2 navi mercantili e la nave See Fuchs della ong Sea Eye.

Le operazioni di soccorso sono proseguite per tutta la notte e si sono concluse alle prime luci dell’alba, con il bilancio complessivo di 17 unità e 2121 persone soccorse, e con il recupero di un corpo privo di vita.

Si sono resi necessari, inoltre, 7 trasporti sanitari d’urgenza, effettuati con le motovedette della Guardia Costiera, a favore di altrettanti migranti, tra i quali un neonato di 45 giorni.

ASKANEWS | 20-05-2017 13:46

20170520_134634_39858B6E.jpg

TAG:

,,,,,,,