,,

Gassmann, "Proietti è il mio Premio"

Con Vision anche Mussolini di Miniero e il nuovo film di Milani

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Una commedia on the road, da Roma a Copenhagen, che racconta di un padre, scrittore famoso, Giovanni Passamonte (Gigi Proietti, “in una performance straordinaria”) che sta andando a ricevere il Nobel accompagnato dai due figli.

Così Alessandro Gassmann, presenta a Ciné – Giornate di Cinema ‘Il Premio’, la sua seconda regia di un lungometraggio di fiction (di cui è anche cointerprete con, fra gli altri, Anna Foglietta e Rocco Papaleo), in arrivo in sala a fine ottobre con Vision, la nuova casa di distribuzione nata dall’accordo tra il socio di maggioranza Sky Italia e cinque produttori italiani (Cattleya, Wildside, Lucisano Media Group, Palomar e Indiana Production Company) e che ha da poco firmato una partnership distributiva con Medusa. Nel primo listino, che punta a valorizzare e promuovere il cinema italiano, si notano tra gli altri il nuovo film di Riccardo Milani, con l’ormai collaudata coppia Antonio Albanese-Paola Cortellesi. E poi la provocatoria commedia Sono tornato di Luca Miniero.

ANSA | 06-07-2017 22:43

f64fbbb86290b9907e5873dd85d2fd27.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,