,,

Frustata dal padre e dal fratello perché veste "occidentale"

La 14enne tolta ai familiari

Milano, 5 apr. (askanews) – Una storia di violenza domestica e familiare, con risvolti drammatici. A Pavia una 14enne marocchina ha denunciato – come racconta anche La Provincia Pavese – le frustate e le botte ricevute dal padre e dal fratello, violentemente ostili all’abbigliamento all’occidentale della ragazza e alle sue frequentazioni italiane. La giovane nei giorni scorsi si era anche presentata al Pronto soccorso del San Matteo, con lividi ed escoriazioni ed era stata dimessa con una prognosi di 31 giorni per “contusioni multiple”.

In seguito alla denuncia della 14enne, il Tribunale dei Minori di Milano ha tolto la ragazzina ai genitori e l’ha collocata in una comunità.

ASKANEWS | 05-04-2017 15:45

20170405_154534_6A34833C.jpg

TAG:

,,,,,,,