,,

Emergenza in Sicilia, fiamme da Trapani a Enna e Messina

Canadair in azione, decine di ettari in fumo

Palermo, 11 lug. (askanews) – Prosegue l’emergenza incendi in Sicilia. Vasti fronti di fuoco sono attivi da ieri nelle province di Enna, Messina e Trapani. Da San Vito Lo Capo ad Enna e Messina i canadair sono in azione. L’autostrada A19 Palermo-Catania, che era stata chiusa tra Caltanissetta ed Enna in entrambi i sensi di marcia è stata riaperta, mentre resta ancora sospesa la circolazione ferroviaria fra Villarosa ed Enna, sulla linea Catania-Fiumetorto-Palermo, dove alcune traverse in legno hanno subito un danneggiamento a seguito di un incendio vicino ai binari.

Tra Caltanissetta Xirbi ed Enna è stato istituito il servizio sostitutivo con autobus. Numerose abitazioni e aziende sono state evacuate dai Vigili del fuoco che con il corpo forestale hanno lavorato per impedire alle fiamme di raggiungere case e un deposito di carburanti. La situazione più critica al momento è alle pendici di Calascibetta, con la vallata di Scaldaferro, sottoposta al vincolo paesaggistico, in fumo con abitazioni, aziende e capannoni. Greggi e animali selvatici morti tra le fiamme e linee elettriche e telefoniche gravemente danneggiate.

Decine le persone salvate da vigili del fuoco, forestale, i carabinieri, polizia.

ASKANEWS | 11-07-2017 10:16

20170711_101634_CB358456.jpg

TAG:

,,,,,,,