,,

Draghi: resta necessario un grado molto consistente di stimoli

Per garantire una normalizzazione dell'inflazione

Roma, 27 apr. (askanews) – Nonostante la risalita dell’inflazione dei mesi scorsi nell’area euro, le “pressioni sottostanti” sui prezzi “restano sottotono” e “resta necessario un grado molto consistente di accomodamento monetario”, per favorire un ritorno del carovita a livelli di normalità. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, nella conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo.

“Se le prospettive diventassero meno favorevoli, o incoerenti con l’aggiustamento richiesto dell’inflazione, restiamo pronti a a aumentare” il programma di stimoli tramite gli acquisti di titoli, facendo leva, ha precisato Draghi, sulla sua durata o mole mensile.

ASKANEWS | 27-04-2017 14:55

20170427_145508_C82E9668.jpg

TAG:

,,,,,,,