,,

Disastro MH17, inquirenti olandesi accusano 4 persone

Mandati di arresto internazionale per 3 russi e 1 ucraino

Il Joint Investigation Team olandese ha incriminato per omicidio quattro persone, tre di nazionalità russa e uno di nazionalità ucraina, per il ruolo avuto nell’abbattimento del Boeing della Malaysia Airlines nei cieli dell’Ucraina orientale costato la vita a 298 tra passeggeri e membri dell’equipaggio. Gli inquirenti hanno spiccato i corrispettivi mandati di arresto internazionali. Lo riporta Interfax.
I tre russi coinvolti – tutti con un passato nei servizi di sicurezza russi come FSB o GRU – sono Igor Girkin, Serghei Dubinsky e Oleg Pulatov mentre l’ucraino è Leonid Kharchenko. Girkin (nome in codice: Strelkov) al tempo dei fatti era il ministro della Difesa dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DPR), Dubinsky (alias Khmury) era il capo dei servizi di intelligence della DPR mentre Pulatov (Gyurza/Khalif) sembra aver avuto un ruolo chiave nell’assicurarsi il missile BUK che ha poi abbattuto il jet di linea. Kharchenko invece è un separatista che si trovava a capo di un’unità militare nella regione di Donetsk.

ANSA | 19-06-2019 13:58

2fc500b39d75d19a07666bcec4ab1f54.jpg Fonte foto: EPA
,,,,,,,