,,

Cosa ha scritto il Pm di Trani sul blog di Grillo

Lo "sfogo" di Michele Ruggiero

Roma, 31 mar. (askanews) – “Nonostante la sproporzione tra le forze in campo all’interno dell’aula d’udienza e nonostante quell’inspiegabile assenza processuale dello Stato, lì fuori c’era tutto un popolo silenzioso che sentivo straordinariamente vicino; uomini e donne che lottavano nel lavoro di ogni giorno, faticando e rischiando, soli anche loro, forse molto più di me”.

All’indomani della sentenza di primo grado che ha assolto dall’accusa di manipolazione del mercato la società di rating Standard & Poor’s, il blog di Beppe Grillo pubblica un lunghissimo intervento del pm di Trani che ha condotto l’inchiesta, Michele Ruggiero, dal titolo “solitudine e speranza di un pubblico ministero”.

“Era per quella gente semplice e silenziosa, il Popolo Sovrano – scrive Ruggiero sul blog del fondatore M5s – che dovevo farmi coraggio, resistere ed andare avanti in quell’ardua battaglia giudiziaria. Se è vero che è impossibile vincere contro chi non si arrende mai, è altrettanto vero che in questo processo sapevo per certo che non avrei perso mai, come non avrebbe perso mai il mio Paese silenzioso, perché non ci saremmo arresi mai. A tutti i miei fratelli d’Italia, piccoli e grandi, dedico questo enorme sforzo, con l’amarezza di non avere raggiunto, per ora, l’obiettivo, ma con la serenità che mi deriva dall’intima consapevolezza di aver fatto il mio dovere, tutto e fino in fondo”.

ASKANEWS | 31-03-2017 16:19

20170331_161932_AFA2CB94.jpg

TAG:

,,,,,,,