,,

Corea del Nord: il raid Usa giustifica il programma nucleare

Un "intollerabile atto di aggressione contro uno stato sovrano"

Pyongyang, 8 apr. (askanews) – Il regime di Pyongyang ha condannato il raid americano in Siria, definendolo un “atto intollerabile di aggressione” che “dimostra ancora una volta” che il rafforzamento del programma nucleare nrodcoreano è la scelta giusta.

Il commento di Pyongyang è il primo da quando il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ordinato di colpire una base aerea militare in Siria per punire la strage con armi chimiche nella città di Khan Sheizhun, la cui responsabilità è attribuita da Washington alle forze militari di Bashar al Assad.

“L’attacco missilistico Usa contro la Siria è un evidente ed intollerabile atto di aggressione contro uno stato sovrano e noi lo condanniamo con forza”, ha detto il portavoce del ministero degli esteri nordcoreano, citato dall’agenzia KCNA.

ASKANEWS | 08-04-2017 18:44

20170408_184450_C002129F.jpg

TAG:

,,,,,,,