,,

Consip, indagato carabiniere per frasi false su Tiziano Renzi

Scafarto avrebbe attribuito dichiarazioni a Romeo invece che a Bocchino

Roma, 10 apr. (askanews) – Un ufficiale dei carabinieri è indagato per falso nell’ambito dell’inchiesta Consip.

Gli accertamenti della Procura di Roma su Gianpaolo Scafarto riguardano il fatto che il militare, secondo i pm, avrebbe attribuito, in modo non corrispondente al vero, ad Alfredo Romeo e non ad Italo Bocchino la frase “Renzi l’ultima volta che l’ho incontrato”.

Scafarto, davanti agli inquirenti, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

ASKANEWS | 10-04-2017 17:36

20170410_173556_5EA4DF19.jpg

TAG:

,,,,,,,