,,

Come Trump vuole agevolare la partecipazione delle chiese alla vita politica

Atteso oggi un ordine esecutivo

Washington, 4 mag. (askanews) – Il presidente americano Donald Trump firmerà oggi un ordine esecutivo per agevolare la partecipazione di chiese e gruppi religiosi nella vita politica, senza il rischio di perdere le esenzioni fiscali di cui godono ora. Lo ha annunciato un alto funzionario della Casa Bianca.

L’ordine esecutivo punta infatti ad aggirare una disposizione fiscale nota come emendamento Johnson, dal nome dell’ex presidente degli Stati Uniti Lyndon Johnson (1963-1969), risalente al 1954, che consente alle organizzazioni senza fini di lucro, tra cui le chiese, di essere esenti dal pagamento delle tasse, a condizione che non si pronuncino apertamente a favore o contro i candidati politici.

Trump firmerà l’ordine esecutivo, che vuole “proteggere e promuovere con forza la libertà religiosa”, nel primo giovedì del mese di maggio, che negli Stati Uniti corrisponde alla giornata nazionale di preghiera istituita nel 1952 dal presidente Harry Truman (1945-1953).

ASKANEWS | 04-05-2017 07:48

20170504_074759_31C5A950.jpg

TAG:

,,,,,,,