,,

"Colpite l'Europa prima della fine del Ramadan" (audio diffuso dall'Isis)

Indirizzato ai "lupi solitari"

Roma, 13 giu. (askanews) – In un nuovo messaggio audio, lo Stato Islamico (Isis) ha sollecitato i lupi solitari a compiere ulteriori attacchi in Europa, America, Australia e Russia “prima della fine del mese del digiuno musulmano del Ramadan”, il prossimo 24 giugno. Mentre ai suoi combattenti in Iraq e Siria ha chiesto di “resistere” alle offensive lanciate per la liberazione delle sue due grandi roccaforti a Raqqa e Mosul. Il video è stato segnalato da Site, che monitora le attività in rete dei gruppi jihadisti.

Nel video, della durata di 25 minuti, una voce attribuita ad un portavoce “ufficiale” dell’organizzazione, lo sceicco Abu Hassan al Muhajir, afferma: “Ricordiamo ai nostri fratelli Mujahidin ed in generale a tutta la gente dell’Islam di approfittare di quel che è rimasto di questo mese benedetto” (il Ramadan) per compiere attacchi contro “i nemici dell’Islam” nella “terra del Califfato ed in tutto il mondo”. Quindi rivolto ai lupi solitari dice: “Ai fratelli nella fede in Europa, America, Russia, Australia ed altri (Paesi) dico di prendere gli esempi dei fratelli che vi hanno proceduto: avventatevi seguendo le loro tracce e sappiate che il paradiso è sotto l’ombra delle spade”.

Nel messaggio, diffuso in rete ieri, lo sceicco fa appello alla “resistenza” ai combattenti del Califfato in Siria e Iraq, ma si rivolge anche ai “soldati dell’Islam” nel Sinai egiziano, in Iran, Yemen, e Africa Occidentale, Somalia, Libia, Tunisia e Algeria di “proseguire la Jihad”.

ASKANEWS | 13-06-2017 14:33

20170613_143251_AA7C0B81.jpg

TAG:

,,,,,,,